IL MORTO DEL MESE

giovedì 15 marzo 2012

Til (2012-2012)

LIMBACH-OBERFROHNA, GERMANIA - Niente da fare, 'sti crucchi gli animali non li sanno proprio tenere. Prima Knut, poi l'opossum strabico e infine il piccolo Til, minuscolo coniglietto deforme nato neanche tre settimane nel piccolo zoo di Limbach-Oberfrohna. Diversamente dai suoi cinque fratellini, era nato senza orecchie, così gli hanno dato il nome in omaggio a Til Schweiger (quello che faceva Hugo Stiglitz), attore e regista del film Keinorhasen, che significa proprio Coniglio senza orecchie (in Italia hanno ben pensato di distribuirlo con il titolo 300 ore per innamorarsi). La cosa ha fatto subito notizia e ha attirato un sacco di curiosi e giornalisti ed è proprio durante un servizio per una televisione locale che è avvenuta la tragedia: uno dei cameraman stava facendo delle riprese al recinto di Til, quando a un certo punto ha fatto un passo indietro e... SPLAT! Ha calpestato il coniglio! Sì, proprio lui, Til! Di tutti e sei i conigli che stavano, lui è andato a spiaccicare proprio quello senza orecchie! Roba da pazzi, peccato solo non avere un filmato dell'accaduto, sarebbe stata forse il video più divertente del mondo, sicuramente più di questo o questo.

Sgomento fra i lavoratori del parco, anche perché quel coniglio era destinato a diventare la loro mascotte. Eh vabbè, pazienza. Comunque sia, dalla zoo fanno sapere che stanno considerando l'idea di farlo impagliare. The show must go on.

link

Morirono così