IL MORTO DEL MESE

domenica 5 febbraio 2023

Tim Quy (19XX-2023)

CHISSÀ DOVE NEL REGNO UNITO - Ahia! È morto Tim Quy, percussionista in forza alla scuderia Cardiacs. Approfittiamo di questo nostro ultimo saluto per ricordare la grandezza di una band (che già alla fine degli anni '70 miscelava in maniera egregia prog e punk) di cui, purtroppo, si parla sempre troppo poco: e, ovviamente, qual miglior modo per farlo se non riascoltandoci i loro capilavori?

link

Barrett Strong (1941-2023)

LA JOLLA, CALIFORNIA - Ha scritto, cantato e portato al successo, nell'ormai lontanerrimo 1960, la primissima hit della Motown Records, ovvero Money (that's what I want), pezzo poi coverizzato, tipo, da chiunque, per poi restare dietro le quinte e scrivere pezzi che sicuramente avrete già ascoltato come I heard it through the grapevine e Papa was a rollin' stone: salutiamo oggi Barrett Strong, leggenda dell'era d'oro del rhythm and blues. Che la terra ti sia lieve!

link

venerdì 3 febbraio 2023

Paco Rabanne (1934-2023)

PLOUDALMÉZEAU, FRANCIA - Muore Paco Rabanne, stilista e facitore di profumi molto noto (il quale nella foto che campeggia qui sopra ci mostra le dimensioni del suo pisello). L'unica cosa che so di lui (e la so da, tipo, due minuti) è che la mamma di un mio amico usa da sempre un suo profumo chiamato Azzaro, quindi il necrologio finisce qua.

link

Charlie Thomas (1937-2023)

DAQUALCHEPARTEINAMERICA - Diamo un veloce ed estremo saluto a Charlie Thomas, uno dei tizi principali (in totale sono stati una sessantina) che hanno fatto parte di uno dei tanti gruppi doo-wop degli anni '50/'60, i Drifters, che puta caso sto ascoltando abbestia in questi giorni. Nel periodo in cui c'era Thomas, i Drifters cacarono diverse hit, come There Goes My Baby, When My Little Girl is Smiling, Sweets for My Sweet (queste ultime due cantante principalmente da lui), This Magic Moment, Save The Last Dance For Me, Up the Roof e Under the Boardwalk (che scopro ora essere stata coverizzata persino da Bruce Willis).

link

giovedì 2 febbraio 2023

"The Genius" Lanny Poffo (1954-2023)

?, MONDO WRESTLING - Che tristerrima notizia: è morto "The Genius" Lanny Poffo! Non so se ve ne ricordate, ma tredici anni fa (minchia se ci sentiamo vecchi!) vi avevamo già accennato qualcosa su di lui: era in occasione della dipartita del di lui padre e collega, Angelo Poffo. Ma oltre ad essere figlio d'arte, il buon Lanny era anche fratello d'arte: egli era infatti il fratello minore del grandissimo "Macho Man" Randy Savage (e sì, una dozzina di anni fa, ahinoi, vi abbiamo già parlato anche di lui). A differenza del fratello Randy, The Genius non ha avuto un granché di successo sugli schermi televisivi: ne aveva avuto qualche anno prima in piccole federazioni locali (tra l'altro, può vantare di essere stato campione di coppia assieme al padre), ma in tv è, purtroppo, sempre stato poco più di un jobber. Ciononostante, le sue performance (siano esse i suoi incontri da solo, in coppia col fratello o col compianto Mr. Perfect, le letture delle poesie che scriveva di suo pugno - Poffo ha persino pubblicato un libro di poesie contro il fumo! - o questa bella schiaffeggionata di qualche anno fa) non saranno da noi dimenticate. Addio, poeta del ring. Da' un bacione a tuo fratello anche da parte nostra, mò che lo vedi!

link

mercoledì 1 febbraio 2023

IL MORTO DEL MESE - DICEMBRE 2022

PELÉ
Un rigore è un modo meschino di segnare.

martedì 31 gennaio 2023

Juan Carrito (201X-2023)

CASTEL DI SANGUE, ITALIA - Ah, mannaggia, è morto Juan Carrito (o Carlito, come dicono alcuni)! Nato nel Parco Nazionale d'Abruzzo, JC soleva andare in giro dove cazzo gli pareva, spesso aggirandosi pacificamente per i paesi (Roccaraso e zone limitrofe), interagiva con uomini e animali ("scene di follia"), senza mai costituire un pericolo per nessuno (beh, a parte quella volta che è entrato in una pasticceria e s'è scofanato tutto). Questi continui avvistamenti lo hanno fatto diventare l'orso "star del web", "l'orso amico delle persone", simbolo del Parco Nazionale d'Abruzzo e finanche della regione stessa, etc. Nonostante questo le algide autorità abruzzesi pensarono che fosse comunque pericoloso, per lui e per gli altri, che un orso s'aggirasse per i centri abitati, così lo catturarono e lo riportarono in una zona recintata del parco. Ma JC non si fermava davanti a nulla (a parte gli stop), ed è presto "evaso", tornando a scorrazzare per le strade... finché non l'hanno messo sotto con la macchina. Nonostante la totale e palese incolpevolezza dell'autista (voglio dire, non è che ha visto l'orso e ci è andato contro di proposito), i soliti neurolesionati hanno riversato litri di bile sul tapino e, come di consueto, nei confronti della razza umana. Non solo, qualcuno ha persino fatto un video dove si vede l'animale nei suoi ultimi istanti di vita ("shock per un video della sua agonia"), quindi vi lascio immaginare l'ondata di indigniazzione che è scaturita nella rete... anzi, perché devo farvela immaginare, quando c'è l'Angolo del Vergognia!?
Il carcere a vita ...... Se si iniziassero ad applicare le leggi seriamente tutto andrebbe avanti secondo le regole e prima di infrangerle ci dovrebbero pensare attivamente....
Anche l'orso è un essere vivente, di certo la signora correva è molto, ritiro della patente e omicidio stradale, se c'era una persona al posto dell'orso era morto.
In quel tratto di strada il limite se non ricordo male è di 50/70 km orari, a questo punto mi chiedo a quale velocità stesse andando l’auto per riuscire ad uccidere un orso di più di 170 kg ( ultima rilevazione effettuata) . Dovrebbe aprirsi un inchiesta d’ufficio visto che l’orso marsicano è un animale con criticità di estinzione alta. Basterebbe richiedere una CONSULENZA DI UN TECNICO ESPERTO IN CINEMATICA.
Finché. Nn ci saranno. Aree. Delimitate. Dove. A parte. Personale. Preposto. Gli animali. Selvatici. Possano vivere. Liberi. E in sicurezza. Lontani. Dalla. Civiltà. Umana. Questi. Tristi. Incidenti. Continueranno ad accadere. .....la soluzione. Nn e' abbattere cinghiali lupi volpi ecc. Ma. Riservare. Loro. Spazi.
L'autista deve essere condannato per omicidio stradale senza attenuanti..
L’hanno ucciso di proposito!!! Ci posso giurare !!!! Deve pagare colui che commesso codesto Reato , a Madre Natura e Stato !!!!!
Non sono stati di sicuro rispettati i limiti.di velocita e seco do me non gliene fregava nienye alyrimenti sapendo la zons satebbe andata.piano .personaccia senza scrupoli
Spero tanto che il colpevole venga rintracciato e oltre alla condanna d omicidio perche questo é anche se il suo corpo aveva una forma diversa venga imputato anche di mancato soccorso .le leggi devono essere uguali per tutti .che giustuzia sia fatta ! Anche se non rendera piu in vita jan ma almeno sia un imput per la tutela degli altri orsi i
Ma come si fa ad investire un orso? È bello grosso, il fatto che guidano a velocità smodata
Bastava andare piano pare fosse un tratto notoriamente frequentato da orsi
25 anni ho la patente..e fin ora non Sono Mai riuscita a uccidere o ferire un animale..e miei posti di lavoro Sono piu o meno sempre in montagna..e ANCHE la vita si fa tanto li in montagna e boschi....come si riesce essere sempre cosi crudele..che questo capisce gia un Baby che........e domani si fa questo con la vecchia vicina..se nessuno la vede..Che peccato cosa combina spesso gente con sua liberta che vergogna..
Gli umani sono gli animali.. Abbasso gli uomini ewwiwa gli animali
A pensare che la sua vita è finita per colpa del solito velocista per strada che se ne frega di andare piano,lo violenterei con le mie stesse mani
Il carcere a vita ...... Se si iniziassero ad applicare le leggi seriamente tutto andrebbe avanti secondo le regole e prima di infrangerle ci dovrebbero pensare attivamente....
Ma mi chiedo... l'uomo con lo schianto con l'orso non è morto 🤬
Brava brava brava signora vicepresidente forse!!! !Si doveva ! si deve andare piano !sono morti altri orsi !non hanno fatto niente !e non faranno niente !!!!solo bla bla bla …..!vero solo chi crede e rispetta le altre vite diverse dalle ns umane quelle 4 zampe va piano rispetta la segnaletica (se c’e??????? )presenza di animali !Juan ti hanno ammazzato due volte l’impatto e L’indifferenza!!!!di quei umani che pensavi erano tuoi amici !invece non hanno fatto nulla I sig veterinari del parco per non farti soffrire così orribilmente !!!!!!!!!!!!!Vergogna !!!!!!!!!!una favola finita fatta finire nel peggiore dei finali 😡😡😡😡😡😡😡😡😡😡Juan piccolo resterai sempre nei ns cuori e nelle ns memorie come L’Orso più dolce e buono del mondo!!!!!!!!!Onore a te CARRITO JUAN ♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️♥️
La speranza di un mondo migliore dove non si uccideranno più animali ne per mangiarli ne per errore ne per cattiveria esiste già Succederà quando Dio governerà Lui tramite suo figlio Gesù ,che ha dato la vita per noi , è risorto e dirigerà tutta la terra e chi vorrà vivere come suddito . Questa promessa è scritta nella Bibbia Dio non mente mai ,siamo sicuri .
In Abruzzo siamo TROGLODITI
Quanto mi duole il cuore come aver perso un carissimo amico
Potrebbe essere una occasione per considerare ciò che stanno facendo da anni alcuni paesi africani per la tutela della loro fauna, oltretutto fonte di turismo. E la chiamiamo Africa. Noi.
Situaciones molto triste. Si, Qualcosa in piu si debe fare per Proteggeteli. E non continuare a invadere tutti i territori dove ce la natura selvaggia .
Doveva essere più tutelato ma nn è stato fatto ora si parla di un eventuale protezione 🤷🏼‍♀️ LA VELOCITÀ UCCIDE!!!! Così è stato!!! SPERO SOLO KE VENGA FATTA GIUSTIZIA NN DOVEVA MORIRE IN QUEL MODO AGONIZZANTE DIO MIO QND AVRÀ SOFFERTO 😭!!!! Mi dispiace dirlo ma è giusto ke paghino...
NN ERA UN ORSO MA L AMICO DI TT
JUAN ORA SII FELICE INSIEME ALLA TUA MAMMA 💔
Come al solito quando c è un animale da proteggere prima o poi viene sicuramente ucciso ! O per incidente o per disattenzione o per davvero, bisogna proprio sbarazzarsene! Maledetto il genere umano!😠😡😠
45 minuti per intervenire per un animale politraumatizzato , l'agonia di JC e' al pensiero intollerabile e grida vendetta. Un animale umano non sarebbe stato lasciato per 45 minuti sull'asfalto ad agonizzare e a farsi riprendere da dei dementi.
Il rispetto degli orsi si ha usando i cassonetti anti orso. Far vedere come muoiono gli orsi marsicani è scienza. La privacy degli orsi non è scienza ma religione...
E nessun cimento dei dei dipendenti pubblici del ente parco nazionale d’Abruzzo paura o omertà ???
in questo caso, però è più colpa degli automobilisti che guidano come se esistessero solo loro, in totale dispregio dei diritti altrui, animali compresi
e ne approfitto per promulgare il mio "addestramento salva-gatto":
per i gatti è molto difficile (evolutivamente parlando) collegare lo stimolo di fari lontani ad un impatto che avverrà in pochi secondi, associando così "luci=pericolo"
INVECE
gli viene molto semplice collegare un suono forte ad una sensazione di pericolo
QUINDI
se vedete un gatto ai bordi strada, oltre a rallentare, suonate il clacson! ovviamente, non ho potuto fare studi casi/controlli 🙂 ma è altamente presumibile (ed è una probabilità che gli può salvare vita e benessere quindi meglio sperare funzioni) che così facendo i gatti apprendano ad associare luci-suono-pericolo diffondete l'addestramento salva-gatto, please ❤
Spero solo serva di lezione per coloro che corrono su strade particolari dove la velocità è pericolo per tutti e spero che chi con una guida spericolata lo ha ucciso abbia una condanna esemplare e il suo ricordo per tutta la sua vita
Ma a quanto andava l auto per flagellarlo cosi? Mi dispiace tantissimo e non posso dire altro
É avete mobilizato qualcosa...in sua memoria?? Ho siete i tipici solo parole e niente con i fatti! L' Italia , con altri paesi... come la Spagna, é mostruosa per questo! Immaginate quattro arti spezzati da cosa esattamente? Da un camion o da una macchina?? É come mai , questi orsi , conosciuti cosi bene,non sono stati spostati in zone piu sicure ,lontane dalle autostrade eh??
Vorrei che quel assassino andasse dietro a Carlitos ma nella direzione opposta non se la può cavare a buon mercato
Ma per spezzare tutti e quattro gli arti a che velocità viaggiava chi lo ha investito? Mi sono contenuto perché quella donna merita ben altri aggettivi dequalificati
. Ritiro immediato della patente a vita oppure mandatela in Arabia Saudita la se viene scoperta alla guida gli danno l'ergastolo.
Solo una nota, alcune informazioni non arrivano esatte, ho seguito Carrito dalla sua nascita, ho conosciuto anche Amarena, conosco il posto e conosco il parco nazionale, soprattutto conosco la strada dove è stato investito e non si presta alla velocità, inoltre si trova all'interno del parco e non fuori e proprio per questo lì si deve andare piano perché attraversano gli animali, aggiungo a malincuore perché non lo vorrei pensare, ma lo penso, dietro la sua morte c'è dell'altro e non sapremo mai cosa.
Dalle voce che corrono da parte di persone del posto, i soccorsi sono arrivati solo dopo oltre due ore, poi ci sono tante contraddizioni, prima si diceva una ragazza era alla guida, poi diventa un ragazzo, di sicuro non rispettavano I limiti di velocità, due ore agonizzante, prima che il signor veterinario pagato con le nostre tasse, si è scomodato, comunque niente di nuovo, mi occupo di randagismo, se ogni volta che ho salvato un cane investito, avrei aspettato i veterinari dell' ASP, sarebbero tutti morti ...
Anche gli animali sono esseri umani che ci insegnano cos'è l'amore!❤
C'è gente che si diverte a metterli sotto e fanno pure la retromarcia .....
Perdonaci davvero e spero k si siamo fatti davvero.male
Vedrai che se c'era un camion carico di sassi invece dell'orso andava piano e gli dava anche la precedenza. 💩💩
Mi dispiace. . . Per questa povera anima. . . Spero che gli abbia arrecato questa sofferenza. . . Paghi in coscienza. . . Ma che il carrozziere lo inculi senza pietà. . . Scusate il francesismo
Lo hanno ucciso chi non l'ha fatto vivere da orso
Visto che si sapeva che Liu usciva ,si poteva rallentare a passo d'uomo senza correre.Solo così Carrito poteva essere ancora con noi.. Spero ovunque tu sia orsetto bello guardi ancora nella città dove giocavi con i cani .Mi piange il ❤️. 🌹🌹💔
Per me è stato investito per crudeltà da qualche essere spregevole povero amore
L’unica consolazione che mi gratifica è sapere che tutti e dico tutti sprofonderemo nel nulla cosmico e a molti anche l’inferno prima di morire.Mi vergogno di ciò che rappresento mi vergogno e muoio dentro nel leggere queste abominevoli crudeltà.Auguro a chi a reso questo inferno una permanenza breve e tortuosa!Perdonaci
Io sono certa che chi guidava doveva e poteva evitare l'investimento, dal momento che non lo ha fatto ritengo sia una persona veramente pericolosa, non solo per gli animali, ma per chiunque lo incontri! 
mi sentivo bene a leggere della storia di Juan Carrito, pensavo a come fosse stato fortunato a nascere in Abruzzo anziché in Trentino dove gli orsi li uccidono e invece purtroppo è morto, ucciso da uno dei tanti pirati della strada che ogni anno uccidono persone bambini ed animali e spesso restano impuniti.
Era bello questo orso nn faceva Del male a nessuno ma una macchina pirata a tutta velocità la messo.sotto noi ti ricordiamo e ti portiamo nel cuore solo una persona malvagia e senza cuore che nn a niente di umano può arrivare a questo giustizia
Ho visto il video dove il povero orso era dolorante sull asfalto ,ma secondo me si poteva salvare ,il dubbio mi mette rabbia e voglia di indagini ,a mio parere è stato presa la palla al balzo per eliminare quello che per qualcuno era un problema ,la paura che l invadenza di juan avrebbe portato ad un aggressione verso l uomo ,via l orso via il problema ...a pensar male si fa peccato ma quasi mai si sbaglia
Anch'io ero uno di quelli che correva....poi 5 giorni in terapia intensiva del reparto cardiologia dove l'unico rumore che senti è quello del tuo cuore 💓 cominci a pensare ... DOVE CA..O CORRO ???
Secondo il mio punto di vista lo anno investito apposta non si può dire che non si vedeva è spuntato al iinprovviso non è un gatto o una Lucertola mi dispiace molto per questa creatura l'essere umano riesce ha distruggere tutto anche queste creature che non danno fastidio a nessuno.
Dovrebbero costruire dei ponti in legno solo per gli animali così che venga preservata la loro vita dalla nostra ingerenza
E adesso è successo povera bestia dai incrociammo le dita un altro orso prende suo posto
Poveri animali anzi umani in questo mondo di animali grazie di averci insegnato tanro
Qui in Piemonte stanno spendendo miliardi per costruire ridicole reti per contenere la peste suina, poi le autostrade e le strade ad alto scorrimento hanno delle reti fatiscenti e ridicole!
Per tutti gli animali.... Perdonate l'essere umano che è sempre più menefreghista di ciò che possiede e quello che non possiede. Pensa sempre che tutto sia di sua proprietà. Ma le vite degli altri non sono nostre. Poveri rincoglioniti
And the winner is... (dall'articolo linkato in calce)
Una vergogna che porta la firma dell’Abruzzo, di chi non l’ha saputo difendere, di chi non ha saputo prendersi cura del plantigrado confidente e problematico per cui i media di mezzo mondo sono letteralmente impazziti per la curiosità.

È morto sulla strada perché gli abruzzesi non lo hanno saputo difendere dalle auto, dalle città, dal traffico.

Alla guida dell’auto che l’ha investito una donna di origini campane.
link

Vannino (1953-2023)

PISTOIA, TOSCANA - Ogni volta che muore un qualche personaggione di questo tipo, lo sapete bene, dobbiamo per forza parlarne, perciò ecco che ne parleremo: è dunque morto Vannino, tizio pistoiese noto perché girava sempre sozzo e ignudo mentre cavalcava la sua fedele bicicletta. Una quarantina di anni fa, Alessandro Egidio Gori (questo il suo nome) decise di abbandonare una vita di lusso e scambiarla con un'altra, fatta di sporcizia, umiltà, nudismo e ancora sporcizia.

link

Tom Verlaine (1949-2023)

NEW YORK CITY, WHERE ELSE? - Mese orribile per la musica rock: dopo Jeff Beck, Van Conner e David Crosby, salutiamo per sempre anche il chitarrista e cantante Tom Verlaine che, con i suoi Television, è stato tra quelli che hanno aperto la strada a ciò che ormai chiamiamo post-punk. Il loro Marquee Moon (datato, badate bene, 1977, anno che i più distratti considerano quello di nascita del punk-non-post) è un caposaldo del rock tardo settantino. Già collaboratore di Richard Hell (con cui formò, prima ancora dei Television, i Neon Boys) e fidanzato di Patti Smith, Tom Verlaine è stato una delle icone della scena punk newyorchese e, dopo i Television (i quali si sciolsero dopo il secondo disco, Adventure), ha continuato a produrre un sacco di robetta interessante, sempre intrisa di quel suo particolare piglio punk carente però delle distorsioni sature tipiche del genere. Addio, grandissimo!

link

lunedì 30 gennaio 2023

Lisa Loring (1958-2023)

BURBANK, CALIFORNIA, USA - Niente più balletti per la piccola Lisa Loring, che è stata la primissima Mercoledì Addams nella primissima serie della Famiglia Addams. Come spesso accade per gli attori bambini (a proposito, nella stessa serie c'era anche Jackie Coogan), dopo la fine della serie anche l'allora ottenne Lisa Loring ebbe una carriera cinematografica così insignificante che manco ve la stiamo a citare. Una volta cresciuta (anche bene direi, a differenza di Pugsley) campò facendo vari lavori, fra i quali l'alcolizzata, la tossicodipendente e pure la truccatrice nei film porno; proprio sul set di Traci's Big Trick lei conobbe il pornoattore Jerry Butler, con il quale convolò a nozze. Il matrimonio fu burrascoso perché lei voleva che lui lasciasse il porno, lui diceva "sì sì" e poi girava pornazzi di nascosto, insomma, le solite beghe maritali. I due finirono pure in televisione a parlare dei loro problemi coniugali, come se a qualcuno gliene fottesse davvero qualcosa, e poi divorziarono. Con la morte della Loring l'unico del cast originale che ancora respira è John Astin; aspettiamo la sua dipartita per poter iniziare una degna sessione di "Sveglia il morto".

link