domenica 15 marzo 2015

Daevid Allen (1938-2015)

AUSTRALIA, PIANETA GONG -
Psychedelia for me is a code for that profound spiritual experience where there is a direct link to the gods.
Diamo l'estremo saluto a Daevid Allen, musicista australiEno responsabile di alcuni a dir poco spettacolari progetti: i Soft Machine ed i Gong. Coi Soft Machine registrò solamente il primo, pregevole singolo, Love makes sweet music/Feelin' reelin' squeelin' (nella B-side, prodotta da Kim Fowley, si vocifera la presenza di Jimi Hendrix alla chitarra), per poi lasciare la band per problemi di rimpatrio in Inghilterra. Trasferitosi a Parigi, conobbe un flautista pazzo che viveva da eremita in una grotta e formò i Gong, dei quali fu il vero deus ex- machina e con cui ha registrato decinaia di album, formando a poco a poco, le basi di quella che viene comunemente chiamata la mitologia Gong. Poi mollò la band, lasciandola nelle mani di Pierre Moerlen, il quale la trasformò in una robaccia fusion fighetta che giammai ascolteremo, per poi riformarla innumerevoli volte con sempre nuove denominazioni gonghiane.

link

Morirono così


4 commenti :

  1. Lui è il mio morto del mese

    RispondiElimina
  2. Morchia Assassina15 marzo 2015 14:42

    IAO ZA-I ZA-O
    MA-I MA-O
    TA-I TA-O NOW...

    RispondiElimina
  3. Un grande!
    Ci mancherà...ciao folletto!

    RispondiElimina
  4. Scaro Pieruffi16 marzo 2015 15:55

    Ora va, e insegna agli angeli a guidare la teiera..

    RispondiElimina