domenica 22 settembre 2013

Lindsay Cooper (1951-2013)

LONDRA, INGHILTERRA, REGNO UNITO DI GRAN BRETAGNA E IRLANDA DEL NORD - Non è roba di tutti i giorni salutare la più grande suonatrice di fagotto della storia del rock. Direte voi: non è che ci sia tutta questa concorrenza per il titolo, ed in effetti come darvi torto; ciò non toglie che la cara Lindsay ci ha lasciato le penne dopo anni di sclerosi multipla e quindi parleremo di lei in questa puntata de iMdM.

Partiamo dall'inizio: Lindsay è una signorina talentuosa che dedica la sua vita alla musica classica nella Royal Musical Academy finché non incontra Mike Oldfield con cui registra questo: è solo il la per lei che capisce che potrebbe suonare anche cose diverse dalla solita roba che gli propinano nell'academy.

"Non voglio più andare all'Accademia!" - disse Lindsay col broncio - "mi troverò una band di stramboidi con cui fare musica"

Passa poco tempo ed eccola a suonare con i sempre lodati Henry Cow a fare il Rock in Opposition; i Cow, dobbiamo dirlo, fanno un po' i preziosi, prima la prendono in organico e poi non se la portano in tour in America (forse per paura dei femminicidi d'oltreoceano), ma non riuscendo rinunciare a lei iniziano a farle scrivere quasi tutti i pezzi degli ultimi album. Gli Henries si sciolgono, ognuno prende un po' la sua strada e anche Lindsay stanca di essere confusa con l'omonimo bassista di Mike Oldifield si dà ai gruppi di improvvisazione femminile, collaborazioni illustri, colonne sonore e Oh Moscow, un concept album sulla guerra fredda che le dà finalmente lustro, fa cadere il muro di Berlino, unisce i popoli, fa scomparire le malattie dei bambini e le calvizie. Evviva!

link

Morirono così


7 commenti :

  1. Ma come sei divertente!!!

    Meglio se ti occupi di fesserie

    RispondiElimina
  2. una volta suonavo il controfagotto nella banda della magliana

    RispondiElimina
  3. Beh io mi sa che alla sua musica non ci arrivo peró il video della Royal Marines è fico

    RispondiElimina
  4. Beh io mi sa che alla sua musica non ci arrivo peró il video della Royal Marines è fico

    RispondiElimina
  5. sembra sigourney weaver

    RispondiElimina