martedì 8 febbraio 2011

Anapka (1971-2011)

DA QUALCHE PARTE IN SANTA MADRE RUSSIA - Muore d'infarto Anapka, asina sovietica rimasta shockata dall'esperienza di volo che qualche sadico buontempone gli ha organizzato lo scorso agosto.
La notizia ha disgustato la maggior parte di coloro che ne hanno letto, in particolare gli irritatissimi lettori di Geapress. Un'unica precisazione: il nostro esperto di animali mi comunica che, di norma, la vita di una femmina di asino può durare in media 25-30 anni, per i maschi 40-45 anni, di conseguenza non si può dire con certezza che l'infarto che l'ha portata via oggi sia in qualche modo collegabile al trauma subito. Potrebbe, ma anche no. Nel dubbio che la notizia che abbiamo letto a proposito di questo sfortunato ciuccio sia l'ennesima merdata sensazionalistica e strappalacrime scritta da qualche aspirante giornalista in attesa di una provvidenziale chiamata dal Giornale o da Cioè, non possiamo non unirci al coro di vendicativi assetati di sangue umano che ce l'hanno con gli organizzatori del volo:
L’ignoranza non ha mai fine. Metterei loro, anzi i loro famigliari, legati ad un pallone e fatti volare legati come bestie. Esseri inutili e BASTARDI…
Antonio
...immagino che così facendo l'asino risorgerebbe.
questa storia mi ricorda gli animali lanciati nello spazio negli anni ‘50, tutti previo addestramenti a dir poco allucinanti, sono morti nel nome della conquista dello spazio da parte dell’uomo.
pensavo fosse finita con queste inutili fesserie
fiorella c
...già fiorella, anche io mi ricordo quando tentavano di lanciare animali nello spazio legandoli a dei palloncini.
Ciao Anapka! Vola in alto, su, su, lontano da quei deficienti microcefali che ti hanno costretto a fare una cosa stupida, inutile, contro natura, che mai e poi mai avresti immaginato di fare!
nonna Rosanna
...ahahah, nonna Rosanna, sei la migliore, hai colto il lato divertente della vicenda.
Che schifo. Arriverà un giorno in cui gli uomini subiranno tutto quello che han fatto agli animali. A volte mi auguro l’estinzione dell’uomo. Così finiranno anche le torture a danno degli animali.
Elena
...quel giorno è già arrivato cara Elena, servono solo più palloncini.

link

Morirono così


13 commenti :

  1. ma sbaglio o nonna Rosanna pensa che l'asino sia stato sodomizzato?

    Comunque e sempre, VERGONIA! :mhh:

    RispondiElimina
  2. Mondo minchia: 'Cioè' è ancora tra noi!
    Evviva!
    Un potente deja vu mi possiede, un nauseabondo olezzo fatto di umori pubescenti, tappetini logori da palestra e ragazzine invero mostruose ma così desiderabili per uno sgorbietto dodicenne in piena mutazione.
    Chissà se il nobile periodico ha ancora lo splendido vezzo della copertina fatta da sticker removibili modellati sui sexy teen idols del momento...l'unica è fiondarsi subito in edicola e acquistarne una copia!
    Grazie IMdB, sai sempre come portare lucore in un cuore sventrato dall'interno!

    RispondiElimina
  3. Vi ho apostrofato in maniera non corretta, me ne accorgo ora...in ogni caso anche IMDB riesce ad allietarmi, qualche volta.
    P.s. La sticker-cover c'è ancora!

    RispondiElimina
  4. vergognia vergognia vergognia (cit.)

    RispondiElimina
  5. Mia sorella lo comprava il Cioè. MINCHIA CHE CAGATA!

    RispondiElimina
  6. Sì, Leuce, 'Cioè' è senza ombra di dubbio fatto della stessa materia dei sogni, cioè (...) merda, ma in una maniera oserei dire sublime...cazzo, sondando bene la sua rubrica delle Lettere alla Redazione (il solo concetto è oltremodo aberrante) si ha davvero modo di decifrare il PAESE REALE!

    RispondiElimina
  7. ...perdonami, ho la febbre a 40, ho scritto cose sotto la dettatura del delirio.

    RispondiElimina
  8. Tranquillo roboto, l'influenza è una brutta roba ma sei stato chiaro ugualmente. Mia sorella era tutta pigliata da 'sto Cioè, io essendo più grande mi facevo una marea di risate, ma probabilmente nello stesso momento da qualche altra parte d'italia c'era gente più grande di me che a sua volta si puliva il culo col Metal Shock (che io adoravo, percui...

    RispondiElimina
  9. Pensa che intere annate di Metal Shock continuano stoiche ad invadore gli spazi che furono della mia teenegerenza, per il giubilo di mia madre che ivi ancor dimora...ma con coraggio disfarmene?
    Copertine anche peggiori di quelle di 'Cioè', solo dedicate ai Queensriche invece che ai fighi di Beverly Hills, refusi come se grandinasse, articoli senza nè capo nè coda nè un cazzo, guerre tra fan dei Guns e quelli di Burzum...ma come fai a buttar via tanto ben di deus, me lo dici?
    Mi convinco sempre di più, post dopo post, che abbiamo combattuto entrambi la stessa guerra, caro Leuce.
    E che entrambi l'abbiamo persa.

    RispondiElimina
  10. 'Queensrÿche', 'Queensrÿche', 'Queensrÿche' e ancora 'Queensrÿche': come ho fatto a sbagliarne il nome?
    Farò subito ammenda riascoltandomi 'Operation: mindcrime' ininterrottamente per 6 giorni di seguito.
    http://www.youtube.com/watch?v=vAI2QOBMlTA

    RispondiElimina
  11. En passant: fanno cagare a livelli incomprensibili per la mente umana.
    Ma sconterò comunque la mia pena.

    RispondiElimina
  12. Caro roboto, non infliggerti una punizione corporale così grande, orsù! giubiliamo insieme
    http://www.youtube.com/watch?v=x9ZPm8BVZLA

    RispondiElimina
  13. Grazie davvero per questo insuperabile audio-indulto.

    RispondiElimina