IL MORTO DEL MESE

lunedì 15 novembre 2021

Giampiero Galeazzi (1946-2021)

ROMA, ITALIA -
Ho unito due tipologie diverse di pubblico: sono stato Pippo Baudo e Sandro Ciotti messi assieme, una bomba atomica.
Bah, direi più una bomba alla crema: con molta calma salutiamo Giampiero Galeazzi, quel tizio ciccione che faceva il conduttore di... trasmissioni sportive. Abbiate pazienza, sapete che non seguiamo il calcio o lo sport in generale (a parte baseball e ping pong), quindi di Galeazzi sappiamo ben poco. Fra le varie cose ignoravamo che prima di diventare lui un canotto fu campione italiano di canottaggio nel '68 nel singolo e nel doppio; ci riprovò anni dopo insieme a Umberto Smaila in quello che possiamo considerare un quadruplo. Non so voi, ma io lo ricordo esclusivamente per le gaffe riprese da Mai Dire Gol, per cui vi lasciamo con una raccolta di video come questo, questo, questo, questo, questo. questo e soprattutto questo (senza dimenticare il gavettone di quel mattacchione di Materazzi, da notare l'inequivocabile labiale).
Il campionato è finito, ma gli esami non finiscono mai. Come diceva Totò.
link

Morirono così