giovedì 22 giugno 2017

Simon Sayce (19XX-2017)

INFERNO, TERRA - Pensate all'oggetto scenico più iconico della storia del cinema horror: fatto? Se avete pensato al coltello di Norman Bates, alla motosega di Leatherface o al guanto di Freddy Krueger, avete sicuramente dato una risposta plausibile, ma che purtroppo non è quella esatta. La risposta esatta era infatti "la Configurazione del Lamento", il puzzle a forma di cubo che, una volta risolto, richiamava sulla Terra i Supplizianti (o Cenobiti, chiamateli come cazzo vi pare) nella saga di Hellraiser. Ecco: oggi muore, probabilmente dilaniato da Pinhead dopo aver risolto il puzzle, il vero creatore della scatola in questione che non era Lemarchand, bensì Simon Sayce, (occhio a non confonderlo con questo). Oltre ad aver creato la misteriosa scatola, Sayce aveva collaborato con Clive Barker in Nightbreed (Cabal, per il mercato italiota), ideando la maschera indossata da uno psicopatico David Cronenberg e l'aspetto di Peloquin.

link

Morirono così


1 commento :

  1. Mentre andavo nelle Ardenne ho incontrato sette donne*

    * Questa e' da cultori, si prega di non imbrogliare, niente internet.

    RispondiElimina