venerdì 12 maggio 2017

Michael Parks (1940-2017)

L.A., CALIF. - Tarantino l'ha più volte definito "il più grande attore vivente": oggi, finalmente dovrà ricredersi. Parliamo di Michael Parks, attore statunitense che verrà ricordato principalmente per le sue interpretazioni degli ultimi anni, come quella del Texas Ranger sboccato Earl McGraw, personaggio sfruttato più e più volte dallo stesso Tarantino e dal sodale Rodriguez. Eppure Michael Parks può (poteva?) vantare già da anni un palmarés di tutto rispetto: Alfred Hitchcock Presents, Twin Peaks, La Bibbia, Il giustiziere della notte 5 e molte altre partecipazioni in film e serie televisive dal variegato successo. Negli ultimissimi anni è diventato "attore feticcio" anche del sempre più immenso Kevin Smith, che ha scritto apposta per lui i personaggi dello psicopatico pseudo-Phelpsiano in Red State e dell'altretttanto (ma forse anche di più) psicopatico trichecomaniaco in quel capolavoro di stupidità filmica chiamato Tusk.

link

Morirono così


1 commento :

  1. Twin peaks sta presentando il conto più ci si avvicina al sequel. Comunque è morto il grande johnathan Demme e voi niente...buu buu

    RispondiElimina