lunedì 26 dicembre 2016

George Michael (1963-2016)

GORING-ON-THAMES, OXFORDSHIRE - "Last Christmas, i gave you my heart": in questi ultimi giorni l'abbiamo ascoltata un gilione di volte mentre eravamo fuori per compere. Stamattina, però, quel "last" assume nuovi inquietanti significati: a partire da ora, infatti, lo tradurremo in "ultimo", non più in "scorso". Scaviamo la fossa per George Michael (a proposito: ma non era già morto?), noto ai più per aver scritto una frocissima canzone di Natale e per essere morto proprio il giorno di Natale. Ora in tantissimi lo includeranno nel novero dei musicisti morti nel cosiddetto anus horribilis, al fianco di grandi artisti quali Bowie, Cohen e Prince... che tristezza: il massimo tributo a cui potrebbe aspirare è un sospiro spensierato. Abbiate comunque fede per il 2017: altrettante icone dello spettacolo si troveranno al cospetto della nera signora. Preghiamo.

link

Morirono così


12 commenti :

  1. non ci posso credere giusto ieri sentendo per un attimo in tv last christmas ho detto "ah la canzone del finocchione"

    RispondiElimina
  2. No rega' che anno de merda, nun ce se crede

    RispondiElimina
  3. Direi che all'appello manca solo Elton John e il gran concertone gay per il capodanno di Gesù Cristo è al completo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dimentichi Robert Plant...io ne attendo la dipartita con ansia gia da un bel pezzo

      Elimina
  4. Don't let the sun go down on me...
    As today I know I'm living but tomorrow...
    I knew you were waiting. I knew you were waiting for me...

    RispondiElimina
  5. Ciao grande Michael, dubito che in questo momento tu sia tra gli angeli, ma, se così fosse, insegna loro come ci si diverte in un bagno pubblico!

    RispondiElimina
  6. "Prendila da li'"
    "Ok ci sono"
    "Piano....piano...."
    "Attento !!!"
    "Aspetta, no..no, afferra la mani..."
    WHAM !!!!

    RispondiElimina
  7. Diciamo ciao anche a Carrie Fisher... Che annata interessante!

    RispondiElimina
  8. Probabile che stesse festeggiando al suo solito modo l'ennesima vagonata di soldi per i diritti di "last christmas"!

    RispondiElimina
  9. Cari utenti del morto del mese
    se anche questo mese avete intenzione di buttare in vacca il sondaggio votando in favore di Carrie Fisher anzichè dell'ennesimo gigante del pop distrutto dalle droghe sappiate che state vivendo male e che prima o poi tutto questo karma negativo tornerà a reclamare le Vostre anime conducendovi ad una morte (spero) squallida e dolorosa.
    Per carità massimo rispetto per Carrie Fisher (che recitava di merda) ma George è George. Fate la scelta giusta, non fate gli infami come vostro solito. Già è stato brutto vedere Dario Fo vincere contro Peter Burns. Vi prego gurdatevi dentro e agite secondo coscienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io voto per Zsa Zsa Gabor. Troppi anni trascorsi ad attenderne l'imminente morte.

      Elimina
    2. PERITO SETTORE2 gennaio 2017 14:21

      Guardatevi dentro, o ci pensero' io, quando verra' il momento.

      Elimina