venerdì 2 dicembre 2016

Fidel Castro (1926-2016)

L'AVANA, CUBA - Que muera Fidel! Finalmente possiamo dare l'estremo saluto a Fidel Castro. Erano cinquant'anni che la sua vita era appesa a un filo e alla fine quel cazzo di filo si è spezzato. Non sono stati, però, gli Stati Uniti, ad accopparlo... e dire che un due/tre volte (non sono bravo a far di conto) c'hanno pure provato, ma nada. Se siete interessati alla storia (e/o al mito) di Fidel, vi diamo una dritta: potete facilmente trovare migliaia di testi, opere, documentari, pagine internet e compagnia bella sull'argomento: chi siamo noi per aggiungere qualcosa alla figura di un rivoluzionario col pallino del totalitarismo? Certo, non faremo l'errore di definirlo un dittatore, perché temiamo di essere redarguiti da Giuliano Ferrara com'è successo a un nostro stagista, il piccolo Robertino. Anche se, comunque, se ci pensate, 'sti cazzi dell'embargo: a Fidel, gli bastava comportarsi come hanno fatto tutti, ovvero dicendo all'America "fate vobis" e magari Cuba sarebbe diventata una ridente nazione sudamericana tipo, chessò, il Guatemala. E invece, no: povertà, maniche rimboccate, ammazzamenti di dissidenti. Se la sono cercata, 'sti cazzo di cubani.

link

P.S. Dal giorno in cui è morto Fidel, m'è parso di capire che tutti (e con tutti intendo proprio tutti tutti!) sono stati a Cuba... ma che è? Forse sono davvero l'ultimo stronzo sulla faccia della terra che non c'è mai andato. O forse è solo che sono un ragazzo semplice: mi basta fumare una sigaretta di trinciato, bere un chinotto, chiacchierare con un contadino nostrano che manco sa per quale motivo lavora la terra per sentirmi un po' come un turista a Cuba.

Morirono così


19 commenti :

  1. Hasta sta minchia siempre Fidel.

    RispondiElimina
  2. beh, guarda, siamo in due a non essere andati
    Cuba, ma basta fare un giro nei bar e sembrano tutti rivoluzionari. tutti PAPA che hanno stretto la mano a Fidel.

    RispondiElimina
  3. È sempre entusiasmante vedere che, quando finalmente muore uno che tutti odiavano, si levano manifestazioni di stima e cordoglio per la grande perdita

    RispondiElimina
  4. che strano! mi aspettavo un infinità di commenti di comunisti in lacrime e invece... che stiano scomparendo? fosse vero!

    RispondiElimina
  5. Ha sempre vinto tutto in vita sua, vincerà pure il Morto del Mese

    RispondiElimina
  6. QUE VIVA FIDEL!!! QUE VIVA LA REVOLUCION !!!

    RispondiElimina
  7. Muore Fidel e solo 2 commenti? Questa storia non mi convince! La lunga mano della censura di sinistra deve aver colpito duro!

    RispondiElimina
  8. Manco io ci sono mai stata e adesso che tornerà ad essere Banana Democratic Republic credo non andrò più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah vero, tanto vale restare in Itallia, repubblica bananiera di consolidata tradizione!

      Elimina
  9. 638 attentati in 50 anni e muore di vecchiezza a 90 anni....adios, megacazzuto.

    RispondiElimina
  10. ah bene ogni tanto crepano pure le merde!

    RispondiElimina
  11. Grazie, ogni volta che condividete gli Squallor è una gioia immensa

    RispondiElimina
  12. scusate, utilizzo questo spazio per segnalare un bug che da mesi mi tormenta, fino alla morte. Nell'elenco qui a fianco dei morti da votare questo mese, molti dei link relativi ai loro nomi non portano ai rispettivi necrologi, ma semplicemente alla home page. Sono diversi mesi che succede.... potete controllare perfavore? Volevo leggere il necrologio di Rahama Runa, ma non è possibile trovarlo (nemmeno con la funzione "scava")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo mesi, potrebbe venire il leggerissimo dubbio che non si tratti di errore.
      Non ci sono perché non li hanno creati, 'sti lazzaroni.
      P.s. La funzione scava ha sempre funzionato a cazzo di cane.
      Piss

      Elimina
    2. Non è un bug, è pigrizia: semplicemente quei necrologi non sono mai stati fatti. Bisogna cercare altrove...

      Elimina
    3. Questo semplicemente perché non l'hanno nekrologizzato. Purtroppo c'è un po' di lentezza ultimamente...

      Elimina
    4. Al fine di prevenire una Sua eventuale futura comparsa tra queste pagine, mi permetto di abbozzare una risposta: non credo si tratti di un errore, quanto piuttosto di una necessità data l'assenza di quei necrologi per i quali si viene rimandati presso la pagina iniziale. Siccome non tutti i papabili hanno loro dedicato un elogio, non vi può essere rimando diretto.

      Con affetto,

      ***Luco***

      Elimina
  13. Idem chiedo. Anche se mi sono rassegnato. In un sito di centinaia morti, coerentemente anche centinaia di link sono morti. Provare per credere.

    RispondiElimina