domenica 21 febbraio 2016

Umberto Eco (1932-2016)

MILANO, ITALIA -
Cosa è il leghismo se non la storia di un movimento che non legge?
Citazzione a caso da Wikiquote per Umberto Eco l'uomo che cià insegnato a unire la cultura alta con al A maiuscola e quela bassa dei gumetti e delle cose tipo i siti di nrecorolgi che ci gfanno tanto ridere.

All'origine delal semiotica interpretativa ci ha alsciato diverterire e ridato un ruolo non indifferente a noi lettori, che un testo da solo non cè che sia un granché pii cu sta un tizio che ,i legge e allroa inconvmincia il divertimento,

Poi a lui piaceva Corto Maltese dylan dog e non piacevano noi imbecilli che stiamo sull'internet su cui possiamo scrivere tante cose insensate e opinabili ma che ppoi la colpa pè di maic bongiorno. Ma se a te è Tommaso Da qui no ti ha guarito dalla fede a noi ytu vci hai liberato dalla grammatica.

Addio professò, non ho mai davvero digerito quella volta che ti sei tagliato la barba e se proprio lo devo ammegtrere ero più amico di Greimas e la semiotica Generativqa. ?Però tu sapevi scrivere bene ed è una cosa che ai semiologi non ha mai insegnato nessuno, tanto meno a noi.

Ti lovvo , i miss you <3

link

Morirono così


24 commenti :

  1. Voglio il necrologio di Harper Lee, solo per vedere la babbiona surclassata da Eco...co...co al sondaggio per il Morto del Mese!

    RispondiElimina
  2. Non male come necrologio, potevate però fare di meglio.

    RispondiElimina
  3. ma che minchia di necrologio è?

    RispondiElimina
  4. Umberto Eco avrà apprezzato i Peanuts e Dylan Dog, ma voi siete più per L'Omino Bufo di Alfredo Castelli, a quanto pare.

    RispondiElimina
  5. Il suo ultimo tuit "c’è un ritorno al cartaceo, il giornale non sparirà almeno per gli anni che mi è consentito di vivere" lo lancia in pole position per diventare il nuovo MdM

    RispondiElimina
  6. Dopo un 2015 avaro di morti di peso, ecco che nel 2016 in un mese e mezzo ci lasciano Bowie ed Eco: partenza col botto che lascia presagire un anno di grandi decessi.
    Attento Silvio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a cosa servono i morti se non li si necrologizza? Harper Lì e lì che marcisce come tanta altra gente (non mi scorderò mai Helmut Schmidt o Boutros Boutros-Ghali, infami!)

      Elimina
  7. Beh non avrei voluto essere nei tuoi panni, redattore di questo necro. Ne sei uscito abbastanza maluccio ma avresti potuto fare di molto peggio per cui ti perdono con magnanima benevolentia. Ma sappi che hai fatto cagare.

    RispondiElimina
  8. Un po' deludente come nekro

    RispondiElimina
  9. La sua morte è stata per me come un raggio di sole dopo un lungo inverno buio.

    RispondiElimina
  10. io invece ho trovato che vi siate superati con questo necrologio.

    RispondiElimina
  11. OK ma su Artur Fischer "materiale" ce n'è. Lo recensite?

    RispondiElimina
  12. Umberto Eco, morto del mese di Febbraio!! (a meno che non crepino Obama... oppure Fidel!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, giovane, la lotta tra Fidel, Bill Shatner e Morgan Woodward prosegue, non gufare !! Ah, dimenticavo: QUE VIVA FIDEL !!! QUE VIVA LA REVOLUCION !!!

      Elimina
    2. Murió el hermano de Fidel...

      Elimina
    3. Gufata imprecisa, lo strale ha beccato Ramon....

      Elimina
  13. Ma quale Eco... per febbraio voto la Ida.

    RispondiElimina
  14. Visto che state parteciapndo alle esequie vituali dell'erudito vi regalo il romanzo "il nome della rosa". NON ve lo meritetereste perchè neanche sapete leggere ma forse è la volta buona che aprite un cazzo di libro, manica di ignoranti senza speranza. Che la sua morte non sia inutile.

    http://www.mediafire.com/download/bkgm5ukkpax57s0/MDM.epub

    RispondiElimina
  15. Ma non dite cazzate scometto che nessuno di voi a mai letto un suo libro. Forse avete visto solo il film il nome della rosa . Lunga vita a Silvio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I libri costano e non servono a niente l'umanita' ha bisogno di figa non di libri.

      Elimina
    2. Viscido. Vai cagare tu e Berlusconi. Teppa

      Elimina
  16. ciao umberto, ti scorderemo presto..esto..esto...esto....esto....

    RispondiElimina
  17. Umberto Eco e' morto...orto...orto...orto....

    RispondiElimina
  18. Balzo della Capulli che scavalca Lemmy e allunga in testa... Ov'è il censore che rimette a posto i voti del morto dell'anno?

    RispondiElimina