domenica 8 novembre 2015

Gunnar Hansen (1947-2015)

NORTHEAST HARBOR, MAINE - Cazzo, no! Purtroppo dobbiamo salutare per sempre Gunnar Hansen, l'uomo che impersonò il Faccia di Cuoio originale, quello del primo Texas Chainsaw Massacre, per intenderci. Gunnar, oltre ad aver interpretato il più grandioso pazzo cannibale del cinema (nel più grandioso slasher movie della storia), non ha fatto granché, ciò non toglie che la notizia della sua morte provochi in noi un enorme dispiacere, dandoci un'ulteriore scusa per ritardare la stesura dei già candidati Kirchmayer, Mastracci ed O'Hara. Addio, Leatherface, ma prima di andare, danza per noi un'ultima volta.

link

Morirono così


16 commenti :

  1. ma cosa dobbiamo fare per avere un morto eclatante? ammazzare?

    RispondiElimina
  2. Redazione mi sono perso il necrologio della O'Hara...

    RispondiElimina
  3. Ha inseguito Marilyn Burns anche nell'oltretomba...

    RispondiElimina
  4. Certo che spesso si diventa famosi proprio per caso.

    RispondiElimina
  5. Che cosa dite? Il più grandioso slasher della Storia è Troppo belli...ops, pardon, Halloween - La notte delle streghe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah troppo belli ahahahaha che merdaccia

      Elimina
  6. Forse mi faccio troppe seghe con conseguente cecità incipiente ma il necrologio della O'Hara insisto a dire che non lo vedo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. neppure quello di Mastracci..

      Elimina
    2. L'importante è che non siano seghe elettriche.

      Elimina
  7. Le votazioni di ottobre sono più truccate del parrucchiere delle dive.

    RispondiElimina
  8. Lo manderei a chi sta continuando a votare la capulli invece che Al

    RispondiElimina
  9. Noooooo....Al indietreggia.....noooooo

    RispondiElimina
  10. Leatherface, pensaci tu a 'sti islamici (e a 'sti buonisti del cazzo)!

    RispondiElimina
  11. Puttana ragazzi, ispirato da voi mi sono appena visto il film, che capolavoro.

    RispondiElimina
  12. Ok mi sono rassegnato, non avete un cazzo da dire su una delle più belle e brave attrici della storia del cinema, la O'Hara. Ma vergoniatevi vah

    RispondiElimina