lunedì 31 agosto 2015

Oliver Sacks (1933-2015)

NYC, US - Muore Oliver Sacks, neuroqualcosa che una volta mio cuggino ha definito "l'uomo che scambiò i suoi pazienti per una carriera letteraria": più che ricordarlo per un paio di suoi libri che (ovviamente) non abbiamo mai letto, non potremo fare... quindi concluderemo il necro dicendo che di Risvegli abbiamo potuto vedere la trasposizione cinematografica con Robin Williams e De Niro, e che di L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello non ne hanno mai fatta una e dovrebbero.

link

Morirono così


6 commenti :

  1. Io mia moglie la scambierei per un pacchetto di kleenex, e darei pure il resto.

    RispondiElimina
  2. l'uomo che scambiò i suoi pazienti per una carriera letteraria----> top

    RispondiElimina
  3. Ma è vero che quel cervello poi l'ha strizzato tra le dita e se n'è mangiato un pezzo?

    RispondiElimina
  4. io ho scambiato la vita di Oliver Sacks per una vespa px del 1982....brum brum...

    RispondiElimina