giovedì 11 giugno 2015

Dusty Rhodes (1945-2015)

ORLANDO, FLORIDA - Eccheccazzo, giorni e giorni, se non settimane, di assoluto mortorio e poi schiattano tutti insieme, ma che è? Vabbé, comunque sia, è morto Dusty Rhodes, leggendario lottatore americano che da giovane era talmente bello e ganzo e atletico e di nuovo ganzo che, pensate, dovettero soprannominarlo "The american dream". Donava saggi consigli ai fan più piccini eppure non disdegnava di sanguinare come un maialino sgozzato, insomma... il sogno americano... bene, ragazzi, uno dei campioni più titolati di sempre fa il suo debutto nella Dead Wrestlers Federation: accogliamolo come si deve. E non scordiamoci di fare le condoglianze ai figlioli Goldust e Stardust.

link

Morirono così


4 commenti :

  1. Chi si firma è perduto16 giugno 2015 09:59

    Poveretto, va bene che faceva schifo al cazzo pure da vivo ma nenache un commento... un florilegio di parole, ancorchè di cazzate inutili, se lo merita. Quantomeno per il body in effige, porcatroiaquantofaschifo. Riposa in pace, Dusty.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il celeberrimo pappa X postò in tempi non sospetti un commento ma un pretonzolo della redazione di IMdM censurò tutto prima di tornarsene in sagrestia..

      Elimina
  2. Basta con 'sto cretino in home page! Siete tutti morti giovedì!?

    RispondiElimina