giovedì 9 aprile 2015

Tom Towles (1950-2015)

CONTEA DI PINELLAS, FLORIDA - Molti di voi lo ricorderanno nei panni di Otis, l'amico disadattato dell'altrettanto disadattato Henry, in Henry, pioggia di sangue, slasherone coi controcazzi di John McNaughton che non ci stancheremo mai di consigliarvi. Altri, invece, l'avranno riconosciuto come lo sbirro del citazionista La casa dei 1000 corpi di Rob Zombie. Altri ancora si ricorderanno tristemente di lui ogni volta che rivedranno il remake de La notte dei morti viventi diretto dal leggendario make-up artist Tom Savini. E solo i più attenti tra voi lo avranno già ricordato per la sua partecipazione al finto trailer di Werewolf women of the SS. Insomma... se siete appassionati di cinema horror, oggi è davvero un triste giorno. RIP, Tom Towles.

link

Morirono così


3 commenti :

  1. Si ma.... Rosco?

    RispondiElimina
  2. Dionigi di Alicarnasso9 aprile 2015 15:31

    Macchè horror, questa è robaccia splatter di serie Z.
    La sua faccia da ictus sarà l'unica espressione de paura decente che abbia mai fatto in tutta la sua carriera; peccato non l'abbia potuta vedere. Buona la prima.

    RispondiElimina
  3. Visto che belle foto scatta, il mio nuovo smartphone ?

    RispondiElimina