venerdì 24 ottobre 2014

Masaru Emoto (1943-2014)

GIAPPONE, ASIA - Ecco una cosa di cui, forse, non eravate a canoscenza: l'acqua, a livello molecolare, si mostra differente se le dici "grazie" o "ti ammazzerò". Non ci credete? Beh, dopo aver visto questo, non potrete più pensare che si tratti di una stronzata campata in aria. Esistono innumerevoli studi del dottor Emoto, il quale ha passato la sua esistenza a parlare all'acqua, pregare all'acqua, ascoltare musica in compagnia dell'acqua,  scrivere all'acqua per dimostrare che abbiamo l'abilità di curare non solo noi stessi, ma anche il mondo: praticamente una variante della teoria degli gnomi rubamutande.

link

Morirono così


7 commenti :

  1. Emoto? No, Èmo(r)to!

    RispondiElimina
  2. Chissà cosa ne pensa l'acqua di portare via la mia cacca nello scarico della tazza o di bollire per saziare la mia voglia di pasta...
    E chissà se mar-emoto (per rimanere in tema giappone) aveva scoperto anche l'acqua calda o si era fermato al parlare con quella a temperatura ambiente...

    RispondiElimina
  3. Vaffanculo lui e l'omeopatia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coi Fiori Di Bach Pulitevi Il Culo5 novembre 2014 20:39

      Spero che il resto degli omeopati facciano ben presto la sua stessa cazzo di fine.

      Elimina
  4. emoto è morto annegato

    RispondiElimina
  5. Cazzo !! Ho appena scoperto che non si possono mettere gli EMOTicon nel commento. Web administrator, togliti il dito dal culo e risolvi il problema.

    RispondiElimina
  6. mi ricorda un po il caro Gero 30..

    RispondiElimina