venerdì 18 luglio 2014

Nadine Gordimer (1923-2014)

JOHANNESBURG, SUDAFRICA -
When the six-year-old daughter of a friend of mine overheard her father telling someone that I had been awarded the Nobel Prize, she asked whether I had ever received it before. He replied that the Prize was something you could get only once. Whereupon the small girl thought a moment: 'Oh' she said, 'so it's like chicken-pox.' I certainly find being the recipient at this celebratory dinner more pleasurable and rewarding than chicken-pox, having now in my life experienced both. But the small girl was not entirely wrong. Writing is indeed, some kind of affliction in its demands as the most solitary and introspective of occupations.
E' finalmente giunta l'ora di scrivere due parole due circa il trapasso di Nadine Gordimer. Chiediamo venia se il necrologio non sarà di vostro gradimento ma, davvero, non è che mò dobbiamo per forza metterci a fare copia/incolla come fanno i giornalisti "veri": non abbiamo mai letto nulla di suo, non siamo stati invitati a partecipare alla premiazione dei Nobel del '91 e, a dirla tutta, non l'abbiamo mai sentita nominare prima di ora, fatevene una cazzo di ragione. Che senso avrebbe, a questo punto, riportare i premi che ha vinto, i romanzi che ha scritto, le vuvuzele che ha suonato? Nessuno. Certo, se durante la premiazione dei Nobel avesse mandato affanculo la commissione (ammesso che ne esista una) o mangiato i propri escrementi, avremmo avuto qualcosa da scrivere, ma no! Nadine Gordimer era una sudafricana bianca che si batteva per i neri. Stop. Battersi per l'uguaglianza dovrebbe essere una cosa normale, purtroppo però, viviamo in un paese dove la Kyenge, Balotelli ed i migranti che ci "invadono" vengono quotidianamente paragonati a scimmie e a nessuno sembra fregargliene un cazzo. Vabbù, ci ripromettiamo di leggere qualcosa di suo, se mai ce ne verrà voglia. Adios.

link

Morirono così


6 commenti :

  1. Sì, però con questo tono polemichino rischiate di diventare noiosini...
    Se non vi va di necrologizzare qualcuno, non fatelo e pace.

    RispondiElimina
  2. Va bene, va bene, la smetto di dire che vi impegnate solo per musicisti e fumettari. Ok? Pace? Basta che la finiamo con la spocchia.

    RispondiElimina
  3. Ma perchè non sono scimmie?, scimmie con tanti soldi e poco cervello

    RispondiElimina
  4. Piu' che altro bisognebbe chiedere alle scimmie cosa ne pensano ad essere paragonate a Balotelli.

    RispondiElimina
  5. Alla fine di necro di Gordimer ce ne sono a migliaia, certo i vostri sono meglio per questo ve li chiediamo. Ma se non leggete alcuni libri e non vedete certi film, non possiamo certo pretendere che lo facciate. Io li ho letti e devo dire che dopo averne letti due mi sono detta: "sto bene cosí". Di Garcia Marquez peró non vi perdoneró mai.

    RispondiElimina