giovedì 10 aprile 2014

Alberto Marmont (1918-2014)

REPARTO DI EMATOLOGIA, OSPEDALE SAN MARTINO, GENOVA, PER NOI -
C'era una volta, tanto tempo fa, un ragazzino che era stato colto da forti e duraturi stati febbrili. Aveva anche mille altri strani sintomi e si capì da subito che si trattava di qualcosa di immunologico ma, nell'ospedale della sua città, nessuno riusciva a capire cosa avesse di preciso e, se fosse rimasto lì, sarebbe crepato di sicuro per colpa di terapie errate. Si dà il caso che suo padre fosse un medico e che fosse a conoscenza dell'esistenza, in quel di Genova, di un reparto di ematologia tra i migliori d'Europa: il reparto di ematologia dell'Ospedale San Martino. Il ragazzino fu quindi trasferito d'urgenza a Genova (in realtà fu "rapito" nel cuore della notte dai suoi genitori e caricato "aumma aumma" su di un volo militare che partiva proprio in quelle ore).

Il mattino dopo, a Genova, quel ragazzino compiva 10 anni e per regalo ricevette una bella biopsia midollare. Nel giro di un paio di mesi poi, fu dimesso. Il primario del reparto in questione era il qui presente Alberto Marmont il quale, sin dagli anni '70, studiava le staminali e praticava trapianti midollari. E quel ragazzino ero io. Quindi se proprio non vi importa niente che sia morto un uomo che ha fatto fare passi da gigante alla scienza ematologica in Italia, sappiate almeno che, se non fosse stato per quest'uomo, quel ragazzino non sarebbe mai diventato lo stronzo cinico che scrive su queste pagine.

Addio, Prof. Marmont.

-un suo paziente
link

Morirono così


23 commenti :

  1. Vannoni? sei tu vero?

    RispondiElimina
  2. Necrologio toccante.

    RispondiElimina
  3. Alì More Touch10 aprile 2014 17:21

    I parenti non lo capirebbero ma comunque RESPECT

    RispondiElimina
  4. vabbè checcazzo, 94 anni ha campato cmq... si è fatto un bel giro

    RispondiElimina
  5. Avrà il mio voto!

    RispondiElimina
  6. andrea tassinari10 aprile 2014 19:13

    bellissimo necrologio....rendi onore ad un italiano che ha fatto cose importanti a livello medico ma che purtroppo a livello mediatico non ha avuto la stessa eco...

    RispondiElimina
  7. Commovente... che fortuna però avere il babbo medico ben informato e uno zio colonnello dell'aeronautica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente meglio di avere un padre becchino e lo zio titolare di pompa funebre.

      Elimina
    2. O la mamma e la zia operatrici di assistenza sessuale... in situazioni come questa è certamente meno conveniente.

      Elimina
  8. lo con la I minuscola11 aprile 2014 13:56

    ringraziamo per averci conservato lo stronzo cinico... meno cinico del solito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Formaldeide...lo stronzo si conserva meglio.

      Elimina
  9. ok hai avuto culo...il cinismo viene meno quando l accaduto ci tocca da vicino..tanti altri hanno meritato il rispetto..mo solo perché sei stato te il fortunato a nui che ce ne fott

    RispondiElimina
  10. Vedi, stronzo, se tuo padre si fosse fatto una sega quella sera, oppure fosse venuto nel culo della scrofa che ti ha partorito, avrebbe fatto risparmiare tempo e denaro pubblico invece di far curare te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alle 4.43 nuova scoperta scientifica. Gli stronzi stanno su internet.

      Elimina
    2. Ma rimane ancora il dubbio se si sveglino molto presto o se vadano a letto molto tardi!
      Forse in futuro la scienza risponderà anche a questo.

      Elimina
  11. Certo se avesse saputo che cinico tremendo avrebbe contribuito a far crescere, non so se si sarebbe comportato altrettanto bene! Cmq. il necro mi è piaciuto. Hai anche un cuore allora? INCREDIBBBBBILEEEE!!!

    RispondiElimina
  12. Dead Punk da sempre estimatore di filosofi e scienziati si conduole ed esprime gratitudine e stima per il professore.

    RispondiElimina
  13. E' un necrologio toccante, anche se resta sempre doveroso " toccarsi"

    RispondiElimina
  14. a me la cosa del volo militare aumma aumma mi intrippa un casino... non è che mi fai portare a berlino a/r nei week end così riesco ad andare al berghain?

    RispondiElimina
  15. Secondo me questo necrologio dovrebbe essere mandato in Procura. Che cazzo è un "volo militare aumma aumma", e che cure faceva questo medico senza autorizzazioni ministeriali? Chi c'era sull'areo con te? Fede e Apicella?

    RispondiElimina