giovedì 23 gennaio 2014

Sarah Marshall (1933-2014)

LOS ANGELES, CALIFORNIA, USA - Non fregherà una mazza a nessuno ma è morta l'attrice britannica Sarah Marshall. Figlia degli attori Herbert Marshall ed Edna Best (protagonista nel primo L'uomo che sapeva troppo), a differenza dei genitori non ha fatto molta roba, ma la ricordiamo per aver partecipato a uno dei più famosi episodi di Ai confini della realtà, La bambina perduta (Little girl lost, lost in desert wild is your little child), scritto dal compianto Richard Matheson: marito e moglie una notte si svegliano sentendo piangere la loro figlioletta, ma lei sembra essere svanita nel nulla; scopriranno, con l'aiuto di "un fisico", che la piccola è finita nientemeno che nella quarta dimensione, il cui varco è nel muro della sua cameretta. La puntata in questione influenzò pesantemente Spielberg (per Poltergeist) e fu parodiata in questa puntata dei Simpson.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento