giovedì 2 gennaio 2014

Frank Moore (1946-2013)

BERKELEY, CALIFORNICATION - Frank Moore, performer, poeta, pittore, (ma soprattutto gran cerimoniere della perversione), non è più tra noi. Colpito dalla nascita da paralisi cerebrale, non ha mai potuto parlare né camminare. Questa sua disabilità, però, non lo ha frenato dallo scovare sempre nuove strappone con le quali praticare lo sa dio quali incredibili, porcissimi giochini. Negli anni '80 ideò le sue performance di eroplay, ovvero sessioni prolungate (fino a 48 ore di fila!) di giochi sessuali svincolati dalla copula e dall'orgasmo (per i non appartenenti al culto, non è fondamentale né scopare, né venire). E' stato tra gli ispiratori di quella sporcacciona di Annie Sprinkle e, nel 2008, si candidò a Presidente degli Stati Uniti con la dott.ssa Susan Block, rinomata sessuologa porcona, candidata a vice (arrivando, ahinoi, soltanto a qualcosa come sei o settemila voti in tutto). Ah, era anche un genio nella creazione di siti web.

link

Morirono così


2 commenti :

  1. Magari è 1946-2014..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non e' detto...stanno recuperando morti a manetta.

      Elimina