venerdì 30 agosto 2013

Luigi Lucchini (1919-2013)

BRESCIA, ITALIA - Se ne va il super riccone Luigi Lucchini, che da maestro elementare e figlio di fabbro prese l'attività del padre e la trasformò in un'enorme compagnia siderurgica. L'azienda crebbe, crebbe e crebbe, premettendogli di diventare Presidente di Confindustria per un po' e cedere il 62% delle azioni della Lucchini Spa a dei danarosi russi. Loro da bravi magnati hanno delocalizzato il gruppo bevendo vodka e guidando in modo pericoloso su strade innevate. Dasvidania Luigi!

link

Morirono così


4 commenti :

  1. mitico, ce l'avevo come vicino di casa

    RispondiElimina
  2. Chissa' chi e' il vicino di tomba.

    RispondiElimina
  3. Vicino di tomba daniele piombi e franca rame

    RispondiElimina
  4. mA QUANDO MUORE ALBERTO TOMBA? QUANDO TOMBA ALBERTO

    RispondiElimina