sabato 10 agosto 2013

Karen Black (1939-2013)

SANTA MONICA, CALIFORNIA, STATI UNITI D'AMERICA - È proprio vero, alcune donne sono più vive di altre. Fra queste non figura più Karen Black, attrice americana (ma era anche una cantante) che ha fatto millemilla film, che tosto andremo a elencare (beh, mica tutti, se no facciamo notte): la ricordiamo in Easy Rider (era una delle due prositute con cui i protagonisti prendevano l'acido), Cinque pezzi facili, Yellow 33, Il grande Gatsby, Airport '75 (era l'hostess che s'improvvisa pilota), Il giorno della locusta, Nashville (nel quale canta tre canzoni scritte da lei, Memphis, Rolling Stone e I Don't Know If I Found It in You), l'ultimo film di Hitchcock Complotto di famiglia, Capricorn One, Plan 10 from Outer Space (un film a basso costo che prende per culo i Mormoni, spero di vederlo il prima possibile), La casa dei 1000 corpi, Jimmy Dean, Jimmy Dean e Trilogia del Terrore (film composto da tre episodi tutti interpretati da lei e scritti da Richard Matheson, che ha anche sceneggiato il terzo frammento, lo storico Amelia).

link

Morirono così


8 commenti :

  1. Pinuccio l'Ammeregano11 agosto 2013 02:47

    Azzo, appena una settimana che vivo a Los Angeles e già mi schiatta Karen Black? Mecojoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se rimanevi in italia sarebbe morta vaginalollobrigida ,porti jella dove vai.

      Elimina
    2. Pinuccio l'Ammeregano15 agosto 2013 06:46

      Ma la Lollobreggeda non stava in Spagna assieme al quel ragazzetto che c'ha l'età del su' pronipote?

      Elimina
  2. Torna in Italia a farti due settimane ad Arcore, te le pago io !

    RispondiElimina
  3. Belle le ascelle pelose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ascelle pelose?? Ma che monitor hai, un 15" del Mercatone??

      Elimina
    2. No, con gli occhiali da sole vedo male.

      Elimina
  4. Ti amavo super donna babà

    RispondiElimina