giovedì 13 giugno 2013

Richard Ramirez (1960-2013)

SAN QUENTIN, I HATE EVERY INCH OF YOU -
Serial killers do, on a small scale, what governments do on a large one. They are products of our times and these are bloodthirsty times.
È infine schiattato Richard "The Night Stalker" Ramirez, uno dei più famosi serial killer satanisti americani che aspettava beato l'esecuzione dal 1989; purtroppo la Morte s'è scocciata di aspettare i pelandroni californiani che continuavano a rimandare l'appuntamento con la camera a gas e s'è presa la sua vita, togliendoci oltretutto il piacere di scoprire cosa avrebbe ordinato come ultimo pasto.

Fra il 1984 e il 31 agosto 1985, giorno della sua cattura, ha ammazzato 13 persone e ha collezionato una trentina di altri reati; non ve li stiamo ad elencare tutti, ma v'invitiamo a leggere la relativa sezione di Wikipedia; sappiate che si tratta di gente uccisa a cazzo di cane, vecchiette sodomizzate, cadaveri mutilati, gente obbligata a inneggiare a Satana e poi costretta a rapporti orali, quindi sodomizzata e/o mutilata e/o uccisa, etc etc.

Ramirez, che certo non si curava di non lasciare tracce, fu infine beccato e, dopo un processo che non finiva più, condannato alla camera a gas per un totale di 13 omicidi, 5 tentati omicidi, 11 violenze sessuali e altra robetta. Beh, sapete come vanno queste cose, negli USA è più facile morire di vecchiaia nel braccio della morte che venire giustiziati, e così è stato per Ramirez, crepato per un'insufficienza epatica a 28 anni dalla cattura.

Durante la detenzione, il nostro rubacuori riceveva numerose lettere d'amore dalle sue fan cerebrolese; una di queste, la giornalista Doreen Lioy, dopo una fitta corrispondenza amorosa accettò perfino di sposarlo. La cretina era una convinta sostenitrice della sua innocenza e ha sempre dichiarato che si sarebbe tolta la vita se avessero giustiziato Ramirez. Che peccato, ora non sapremo mai se avrebbe compiuto veramente l'estremo gesto.

Vi lasciamo riportando per intero le risposte a un intervista apparsa s'una rivista, il perché lo capirete leggendola:
Favourite Sports: Rugby, Football, Boxing
Favourite Music: Heavy Metal
Favourite Actress: Samantha Strong
Favourite Vacation Spot: URANUS
Favourite Food: Women's feet
Favourite Color: Red
Pastimes / Hobbies: Traveling and measuring coffins
Biggest Like: Cocaine
Biggest Dislike: Hypocrites, Authority
Make a Wish: To have my finger on a nuclear trigger device
What do you look for in a girl: Nice Ass, Good Legs
Perfect way to spend a date: Moonlit night drinking rum at a cemetary
Describe Yourself: Asshole - and proud of it
Motto: Live each day as if it's your last.
If you like a girl, how do you get a girl to notice you?: I pull out my gun
What's one thing you'd change about yourself?: Not a damn thing, except where I'm at.
How has your life changed as a result of your success?: Privacy is a thing of the past.
What's your message to your fans?: Keep your spirit strong.
link

Morirono così


18 commenti :

  1. "I pull out my gun".....essendo un tizio che ammazzava la gente, avra' voluto fare una battuta ?

    RispondiElimina
  2. Non ti sfugge proprio nulla, Captain Obvious.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che conosci l' inglese...be', allora: Up Yours, Asshole !!

      Elimina
    2. Conosco anche tua madre, se è per questo: come tutto il mondo, del resto.

      Elimina
  3. ma...si dice "s'una" per dire "su una"?? Ma a voi si perdona tutto, state tranquilli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. massì, è una delle tante libertà che ci prendiamo (come "massì").

      Elimina
  4. piccola curiosità:
    per colpa sua gli AC\DC furono oggetto di una violentissima campagna di stampa in America da parte dei media repubblicani e del famigerato PMRC.
    Ramirez era stato chiamato "Night stalker" e sosteneva di essere stato ispirato dalla canzone "Night Prowler" proprio degli Ac\Dc ( Ultimo pezzo dell'album Highway to hell), in aggiunta a ciò va detto che alcuni testimoni dei suoi crimini lo videro indossareun cappellino della band australiana e questo fu sufficente per accusare il defunto bon scott ed i fratelli Young di essere ispiratori dei crimini di Ramirez e di essere satanisti,corruttori della morale e pericolosi apostoli del demonio...
    ovviamnete gli Accadacca non centravano un emerito cazzo se non nei deliri dei predicatori fondamentalisti e dei reganiani più coglioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mei coglioni

      Elimina
    2. Anche perchè dovendomi far ispirare per un crimine non mi sentirei gli eisidissi perchè con loro mi verrebbe troppo da ridere perchè mi ricordano la voce di paperino.

      Elimina
  5. È già il mio preferito di questo mese

    RispondiElimina
  6. VITTIMA DELLA SINISTRA!!!1!

    RispondiElimina
  7. Ma il pentacolo nel palmo della mano era tatuato? Posso farmene uno sul glande?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso di si'...io mi sono tatuato una svastica sul pene senza problemi, proprio alla fine della frase "BENVENUTI A SAN BENEDETTO DEL TRONTO"

      Elimina
  8. No... non era tatuato... se lo disegnò col pennarello prima di un'udienza in tribunale e lo mostrò ai fotografi...
    si tratta dello stesso simbolo che il povero Bon Scoptt portava al collo sulla copertina del succitato Album "Highway to Hell"..
    ironia volle che il ciondolo in questione fosse stato regalato a Bon da un'amica (C'è chi dice fosse la sua storica ex fidanzata Margareth "silver" Smith chi una sua groupie dei tempi dei Valentines)come simbolo benefico e portafortuna....

    RispondiElimina
  9. Diciamoci la verità: una cessa come la Doreen poteva solo sperare in un serial killer distratto...

    RispondiElimina
  10. women's feet.... ma non era un cannibale...no?

    RispondiElimina
  11. comunque...era veramente un bell'uomo...aveva uno sguardo penetrante e strano allo stesso tempo....

    RispondiElimina
  12. Era proprio un bell'uomo,sto leggendo un libro sui serial killer e la sua storia mi ha impressionata,per curiosità ho cercato delle sue foto su Internet,ed è venuto fuori sto bel tipo...aveva un viso particolare,molto latini i lineamenti,ma gli occhi e lo sguardo fanno impressione....mi ha messo i brividi....

    RispondiElimina