lunedì 15 febbraio 2010

Leroy Nash (1915-2010)

FLORENCE, USA - Muore oggi Viva Leroy Nash, recordman di vecchiezza per i condannati a morte statunitensi. Dopo una vita passata fuori e dentro la galera, la prima volta per rapina a 15 anni, fu condannato a morte per aver ammazzato un poliziotto e un postino, ma riuscì a evadere e a prendersi giusto il tempo per ammazzare un altro poveretto. Fu ri-condannato a morte nel 1983, ma da allora non sono mai riusciti a metterlo sulla sedia, a causa del suo stato mentale e fisico disastroso: secondo il suo avvocato, Leroy era sordo-muto-cieco, non riusciva a camminare, soffriva di demenza, etc. E così il nostro eroe si è fatto 27 anni nel braccio della morte, senza capirci nulla.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento