mercoledì 26 giugno 2013

Emilio Colombo (1920-2013)

ROMA, ITALIA - È infine deceduto Emilio Colombo, democristiano della prima ora nonché padre costituente (l'ultimo ancora in vita) e trentuno volte ministro della Repubblica e una volta Presidente del Consiglio. Era proprio lui, a quanto si vocifera, il tanto chiacchierato Premier Gay e avrebbe addirittura molestato Adinolfi (come dargli torto, chi non si scoperebbe Adinolfi?); egli era una delle Sorelle Bandiera, nomignolo con cui all'interno della DC venivano chiamati lui, Rumor (altro candidato a essere il Premier Gay) e Fiorentino Sullo.

Bah, non sapremo mai se era gay o meno, ma una cosa lo era di sicuro: cocainomane. Nel 2003 fu coinvolto in un'inchiesta su droga e prostituzione e ammise davanti ai giudici di far uso di cocaina, ma solo per "motivi terapeutici", ovvero per combattere lo "stress da lavoro":
Sono un assuntore da non molto, non più di un anno, un anno e mezzo.
Sarebbe a dire che hai iniziato a pippare nel 2002, massimo 2001, quindi a ottant'anni suonati! E chi sei, Burroughs? A parte che, semmai, quella è l'età giusta per l'eroina, ma come ti viene di dire che la usi per "scopi terapeutici", te l'ha prescritto il medico? Ma fammi il piacere... cocaina per ridurre lo stress? Sarebbe come fumare marijuana per combattere l'obesità! Non c'è niente di male nel drogarsi, ma almeno non ci prendere per il culo! Bah, se questi erano i padri costituenti, non mi stupisco di come siano usciti i figli.

link

Morirono così


26 commenti :

  1. Frocio, drogato e chissa' che altro, quindi ricattabile. Chissa' quanti danni ha fatto in Parlamento questa merda.

    RispondiElimina
  2. La gente "normale" sole pipparsi la coca arrotolando una banconota, lui usava i fogli della Costituzione.

    RispondiElimina
  3. Ma allora questa merda di droga fa bene alla salute? Minchia! 93 ANNI '

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà mica quella che vendono a te!!! quella era roba buona!!

      Elimina
  4. Magari girava con la droga in tasca coi poliziotti di scorta... che facevano finta di niente mentre il povero cucchi lo hanno massacrato per nemmeno una bustina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me girava con la scorta di ribonza per la scorta

      Elimina
    2. Cucchi era uno spaccia, che magari vendeva la droga ai tuoi figli.

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che avra' scritto mai ?

      Elimina
    2. ha scritto Che si drogava e che o lo pigliava o lo voleva mettere in culo a qualcuno in poche parole il commento diceva che era frocione e drogato.E che noi che la mattina ci alziamo per andare a lavorare a 60 euro se va bene al giorno ci eravamo rotti i coglioni di QUESTI PARASSITI!

      Elimina
    3. Ah, e io che pensavo chissacosa...

      Elimina
  6. Chi te la dava e quanta ne compravi ? Ma gari giravi coi poliziotti di scorta e in tasca tenevi la droga? Mi piacerebbe tanto interrogarlo se fosse ancora vivo e poi dargli quattro calci nel culo!A lui e quelli che cenavano a caviale e champagne con lui coi nostri soldi.

    RispondiElimina
  7. soldi di pensione e vitalizio risparmiati

    RispondiElimina
  8. I CALABRESI della piana di Rosarno/Gioia Tauro lo ricordano con...."INFINITO" AFFETTO" (vedi pacchetto Colombo).....l'inizio della fine....

    RispondiElimina
  9. addio tenente colombo

    RispondiElimina
  10. Un vecchiaccio di merda in meno, penso lo schiferanno persino i vermi.

    RispondiElimina
  11. Ma che uso terapeutico , la comprava per darla ai ragazzini , costretti ad accoppiarsi con simile schifoso

    RispondiElimina
  12. quindi DC significava Deretano e Cocaina? a saperlo li votavo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no significava:Dammi culo

      Elimina
    2. No no significava:Dammi coca

      Elimina
  13. Pero' era cattolico praticante !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, praticava parecchio anche! Se ha cercato di scoparsi Adinolfi, vuol dire che non lasciava scappare nessuno...

      Elimina
  14. Un'altro ladro mangia pagnotte che se ne va e risparmiamo un'altra lauta pensione (si spera).

    RispondiElimina
  15. "Polvere sei polvere ritornerai"

    RispondiElimina
  16. "Polvere sei polvere snifferai"

    RispondiElimina