martedì 21 agosto 2012

Scott McKenzie (1939-2012)

LOS ANGELES, CALIFORNIA - Non si fa a tempo a redigere il necrologio di uno Scott, che subito ne arriva un altro: Scott McKenzie. Verrà ricordato da tutti come l'hippie che suggeriva di apporsi un fiore nei capelli qualora si volesse visitare San Francisco. Il pezzo, colonna sonora del Monterey Pop Festival, non era scritto da lui, bensì da John Phillips dei The Mamas & the Papas. Poi, a quanto pare, ha inciso un paio di dischi che nessuno ha mai ascoltato e scritto un pezzo orribile per i Beach Boys. Muori, hippie, muori!

link

Morirono così


1 commento :

  1. io amo quella canzone....across the nation...such a strange vibration....uuuuh...people emotion...people emotiooon...all those who come...to san...francisco...summertime..will be loving there....in the streets...of san francisco...gentle people...with flowers in their hair...<3

    RispondiElimina