lunedì 11 giugno 2012

Mack Wolford (1968-2012)

BLUEFIELD, VIRGINIA, USA - Avevamo già parlato dei cretini che maneggiano serpenti velenosi come prova di fede durante i riti cristiani, ricordate? Mack Wolford era uno di questi: durante uno dei ridicoli riti che usava officiare davanti gli adepti della sua chiesa (circa 30 persone, in maggioranza suoi parenti), il serpente che teneva in mano mentre danzava l'ha morso e lui è morto per il veleno, esattamente nello stesso modo in cui era morto suo padre trent'anni prima. Se questa non è la prova dell'inesistenza di Dio, quantomeno è la prova dell'esistenza degli imbecilli.

link

Morirono così


6 commenti :

  1. Gesù di Megadeth11 giugno 2012 15:34

    Chi è quel mona che batte i serpenti e che muore urlando!

    RispondiElimina
  2. Uno dei migliori necrologi di sempre.
    Amen

    RispondiElimina
  3. Come si fa per dare l'8x1000 a questa fantastica "Church of God with Signs Following"?

    RispondiElimina
  4. Ho visto il video. Il serpente ha fatto bene s'era rotto i coglioni.

    RispondiElimina
  5. Punizione divina
    Ha fatto incazzare il DIO SERPENTE

    RispondiElimina