mercoledì 20 giugno 2012

Jung Ayul (1987-2012)

GNAGNAM, SEUL, COREA DEL SUD - Nonostante Twitter sembrerebbe più indicato, rimane Facebook il social network sul quale le star sudcoreane sfogano i loro istinti suicidi. Proprio sul suo profilo di Facebook la giovane e bella attrice Jung Ayul aveva scritto prima
Mi sono svegliata questa mattina e mi sentivo come se fossi in un deserto... nella mia stanza con nessuno da cui dipendere, il mondo mi pesa molto e mi spaventa
e poi
Nulla mi può confortare
Successivamente ha deciso di smetterla con Facebook e di impiccarsi nella vasca da bagno. Tutto ciò ha scatenato un caso in Corea, soprattutto quando è venuto fuori che il 70% delle star coreane guadagnano circa novemila dollari l'anno, ovvero stipendi da comuni mortali. Non sarà che in realtà quella ricca è l'altra Corea?

link

Morirono così


18 commenti :

  1. possibile miss morto?

    pippopappo

    RispondiElimina
  2. ormai per l'anno prossimo però... direi di sì cmq, una bella asian decisamente

    RispondiElimina
  3. Non per fare la precisina! Ma soprattutto con 4 t! è morta anche la lingua italiana insieme ad ayul.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. precisina, ma imparala tu la lingua italiana: sopratutto.

      Elimina
    2. Tesoro pure i bambini sanno che è più corretto dire "soprattutto"!

      Elimina
    3. Cara, non ci sono cose più o meno corrette, un termine o è corretto o non lo è. Si può dire soprattutto o sopratutto, punto.

      Elimina
  4. Precisina non esageriamo. Una svista capita quando hai gli occhi pieni di lacrime per l'ennesimo morto della giornata

    RispondiElimina
  5. Io lavoro con Sunny, una ragazza sud-coreana, e porterà me sicuramente al suicidio da quanto è cretina!
    Presto su queste pagine.
    Eleonora

    RispondiElimina
  6. cazzo... se sapevo che si suicidava me la scopavo prima...

    RispondiElimina
  7. Come ho fatto io,ha-ha...per questo si è suicidata...

    RispondiElimina
  8. Lei era una delle winx.

    RispondiElimina
  9. Poverina si è suicidata.

    RispondiElimina
  10. Ha peccato di suicidio.

    RispondiElimina
  11. Sei nei miei ricordi.

    RispondiElimina
  12. Ti amerò per sempre.

    RispondiElimina
  13. Tu sei veramente bella.

    RispondiElimina