giovedì 14 giugno 2012

Erik Rhodes (1982-2012)

LOS ANGELES, CALIFORNIA - Questa volta l'attore porno gay Erik Rhodes se l'è presa nel culo per davvero: come definire d'altronde una morte per arresto cardiaco nel sonno a soli trent'anni se non un'inculata? Beh, dopo aver dato un'occhiata alla sua dieta, potremmo benissimo dire che se l'è cercata. Soltanto cinque giorni fa infatti, rispondendo ad un tale che gli chiedeva consigli su quali steroidi prendere per avere un fisico come il suo, così rispondeva sul suo blog:
My cycle right now…

3000 mg of Test Enanthate a week, 2500 mg of Nandrolone Decaonate and 300 mg of Trenbolone Acetate. With 5iu of Human Growth Hormone everyday.

I’m waiting until i pop. Or my liver to fails… which every comes first.
Ma, a parte che non sappiamo assolutamente cosa voglia dire 5iu, non vogliamo ricordare il qui defunto Rhodes come un tizio che si pompava, ma come un tizio che pompava gli altri e che dagli altri si faceva pompare, pertanto ecco a voi una carrellata dei suoi più grandi successi (tutto quel che segue è rigorosamente NSFW, non dite che non vi abbiamo avvertiti): Cross Country, Part 1, Heaven to Hell, Super Soaked, The Velvet Mafia, Part 1, From Top to Bottom ed il fantastico pornhorrorgay L.A. Zombie sul quale vale la pena spendere qualche parola. Il film racconta di un tale che crede di essere uno zombie alieno e se ne va in giro per le strade di Los Angeles in cerca di cadaveri da scoparsi e divorare in modo da riportarli in vita. Ah, che ficata il cinema! Peccato che nella realtà non esistono gli zombie e che, ahinoi, per il povero Erik non ci sarà possibilità alcuna di risveglio.

link

Morirono così


27 commenti :

  1. Curioso mi sono smanettato proprio ieri guardando alcuni suoi video, non è che porto sfiga? comunque a parte questo potrebbe essere candidato per il primo mister morto. che ne dite?
    alla faccia della solita frocetta, alto 191 cm. grosso come un armadio e molto dotato..eppure gay fino al midollo....un grande lutto da parte di tutti i gay.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio Cassano15 giugno 2012 01:27

      Froci in Nazionale? Spero di no

      Elimina
  2. Questo articolo è irrispettoso. La morte di una persona non fa ridere, a prescindere da chi sia o con chi fa sesso. Vergognatevi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai letto tutti gli altri necrologi e ti scandalizzi per questo perchè era un tuo amico frocetto? ma vattelo a pigliar nel culo...

      Elimina
  3. ^ Really? Mi sa che hai sbagliato sito :D

    RispondiElimina
  4. *5 IU = 5 International Unit ovvero 5 unità internazionali..

    RispondiElimina
  5. servirebbe l'etichetta fail per i morti tipo lui e sexy cora

    RispondiElimina
  6. e vai con le discriminazioni sessuali!!!!

    RispondiElimina
  7. concorrerà anche lui al prossimo miss morto???

    RispondiElimina
  8. quando muore un ragazzo o una ragazza di 30 anni è sempre molto triste: il sesso non centra niente. Ed è ancora più triste vedere qualche idiota che ci ride su!

    RispondiElimina
  9. IlMortoDiVenezia16 giugno 2012 09:48

    Ma io dico, sti anonimi che piombano e scrivono cazzate di sdegno, in primis dovrebbero darsi un'occhiata intorno e capire il contesto del sito, in secondo luogo quando un ragazzo/a gay etero o bisex che sia si dopa come un ciclista, ci lascia le penne e come abbiamo letto ne è pure consapevole, che vuoi fare se non pigliarlo x il (non nel) culo? Non siamo al camposanto, siamo sul morto del mese e che cazzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo.

      Tura

      Elimina
    2. concorco
      pippopappo

      Elimina
    3. non sono d'accordo con te ...quando morì Pantani io non mi sono mai speso per fare questo tipo di umorismo ..qui invece parlate di Amico frocietto sottolineate il se Non x o nel culo... queste classiche battutine machiste che mettono in luce i vostri pregiudizi .. pur non condividendo lo stile di vita di Rhodes .. non mi permetto di certo di scrivere quello che scrivete voi .. dal basso dei vostri pregiudizi vi permettete di prenderlo in giro perchè usava steroidi , spero che un giorno non ve la prenderete se qualcuno riderà di voi e del vostro modo di pensare retrogrado .. qualcuno riderà a crepa pelle parlando di voi dicendo .. poveretti oltre a quello non erano in grado di andare ...

      Elimina
  10. mister morto! mister morto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, direi che e' piu' vicino a miss morto che mister morto.

      D'altronde i gay hanno una marcia in piu'. La retro.

      Elimina
  11. era di sicuro consapevole che rischiava per questo non si puo dare la colpa al destino e comunque vorrei dire a tutti sti scemi che lo insultano perchè era gay che tutto questo orgoglio eterosessuale sono solo parole perchè nei fatti quando vedete un paio di tette diventate tutti scemi e poi vi fate fregare dalla prima figa che vi si piomba davanti.
    diciamoci la verità nessuno è meglio di nessuno e la differenza è solo una costruzione mentale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma vai a cagare la minchia da un'altra parte, succhiapalle.

      Elimina
    2. di sicuro tu la minchia non ce l'hai

      Elimina
  12. gran bel tocco di manzo. si è divertito, è morto. ed è un problema per chi resta non per lui che adesso o non è niente o è già reincarnato.

    RispondiElimina
  13. Adesso va ed insegna a sburrare agli angeli!

    RispondiElimina
  14. Vergognatevi , non avete rispetto per nessuno, ma che cazzo ne sapete voi di quello che ha dovuto passare , non avete davvero rispetto per la vita umana , io lo seguivo da tempo ... vergognatevi a scrivere queste cose .. e guardate che è morto a New York e non a Los Angeles informatevi prima di fare copi e incolla con wikipedia

    RispondiElimina
  15. Ma che cazzo di blog e' questo??

    RispondiElimina
  16. sono frocio, ma questro blog è indecente

    RispondiElimina
  17. Sono indecente, ma questo blog e' frocio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate, ma cos'è quest'assembramento di froci?

      Elimina