mercoledì 14 marzo 2012

Maria Grazia Perini (1950-2012)

TRIUGGIO, ITALIA - Approfittiamo della moria nel mondo fumettistico per salutare la scomparsa Maria Grazia Perini, che fu la responsabile dell'arrivo dei fumetti Marvel in Italia quando lavorava per l'Editrice Corno. Era lei che rispondeva alle letterine nell'angolo della posta (ebbene sì, non avete mai parlato con l'Uomo Ragno) e traduceva i nomi inglesi nelle loro versioni italiane. Doctor Doom divenne il "Dottor Destino", Human Torch passò all'italico "Torcia Umana", Invisible Woman diventò la "Donna Invisibile"; a quel punto probabilmente la Perini si stancò di tradurre i nomi e così il Doctor Strange non è mai diventato il "Dottore Strano".

Maria Grazia Perini fu anche la persona che si inventò Il Corriere della Paura e che decise di stamparlo in bianco e nero; sempre lei traduceva i fumetti di Andy Capp, fu il capo redattore di Eureka e cacciò tutti i giapponesi dalle pagine del Corriere dei Piccoli (che sotto la sua gestione divenne il Corrierino), spingendo per un'autarchia fumettistica.

Come abbiamo scoperto, però, i fumetti (un po' come gli scacchi) non perdonano e quindi è arrivato il momento di dire addio a Maria Grazia. STTL!

link

Morirono così


2 commenti :

  1. Riposa in pace Direttora :'(

    RispondiElimina
  2. Nel caso specifico, Strange e' anche il cognome del personaggio, che e' rimasto in originale come per gli altri (per fortuna, chi avrebbe letto fumetti con protagonisti Riccardo Ricciardi e Susanna Tempesta ?)

    RispondiElimina