giovedì 1 marzo 2012

Davy Jones (1945-2012)

INDIANTOWN, FLORIDA, STATI UNITI D'AMERICA - Bene è arrivato il momento di buttare le vostre cartellette con la faccia dei Monkees stampata sopra. Ieri 29 febbraio si è spento per sempre Davy Jones, voce leader dei The Monkees, band americana creata a tavolino sulla scia della Beatlemania. Davy Jones e gli altri furono infatti reclutati attraverso un'audizione e lanciati con uno show tv (anch'esso una scopiazzatura dei film dei Beatles) nella quale cantavano i brani che altri scrivevano per loro e con la quale ottennero un successo incredibile.

A capo di tutta l'operazione c'era Don Kirshner, che faceva scrivere le canzoni a gente del calibro di Neil Diamond e Chip Douglas dei Turtles, il quale ha anche suonato il basso in quasi tutti i loro album. I Monkees infatti, sopratutto all'inizio, non sapevano suonare, in particolare nessuno di loro aveva mai suonato la batteria. Davy era l'unico che sembrava portato, ma era troppo basso e nella serie Tv spariva dietro la batteria, per cui gli diedero il ruolo di cantante-percussionista.

I membri dei Monkees nel processo di produzione discografica erano l'ultima ruota del carro, venivano chiamati a registrare le voci e non potevano neanche scegliere le tracklist degli album. Questo creò un bel po' di malcontento tra "le scimmee", che dopo qualche tour si sentivano pronti a scrivere e suonare i propri brani. Uscì così Headquarters, in cui la metà del disco era suonato e scritto proprio da loro; l'album però non ottenne il successo sperato, dando il via ad una dolce discesa nell'oblio: i dischi iniziarono a vendere sempre meno e, a parte una reunion nel 1996 con relativo album tutto scritto da loro, non ci sono molti altri motivi per ricordarseli.

Una volta finita la serie Tv (che negli utlimi tempi era diventato uno spettacolo con ospiti e interviste), i Monkees furono coinvolti nel film Head, in cui tra gli sceneggiatori figura anche Jack Nicholson e con il quale vorrei concludere questo necrologio fin troppo lungo con una simpatica clip che vede coinvolto l'appena defunto Jones.

link

P.s.. Davy Jones è anche il nome di una specie di demone dei mari.
Secondo i marinai - spiega Tobias Smollett - è il demone che presiede su tutti gli spiriti maligni delle profondità, e appare in numerose forme, appollaiato sulle navi alla vigilia di uragani, naufragi e altri disastri a cui la vita del mare è esposta, avvertendo i devoti sventurati della morte e del disastro che si avvicinano.
Questo spiega il motivo per cui cercando immagini del defunto non facevo altro che imbattermi in questo tipo qua.

Morirono così


7 commenti :

  1. i Monkees erano americani, non inglesi

    RispondiElimina
  2. sì lo erano, svista nellos crivere

    RispondiElimina
  3. Ma allora Davy Jones è il nome ideale per la prossima Costa Crociere!!!!

    RispondiElimina
  4. SHOCK!!! THE MONKEY!!!!
    http://www.youtube.com/watch?v=bo9riZYUpTw

    RispondiElimina
  5. Una chicca: fu proprio l'omonimia con Davy Jones dei Monkees a convincere un certo David Jones a cambiare il cognome in Bowie.

    Una chicca 2: la madre di un altro membro dei Monkees, Mike Nesmith, ha inventato il correttore liquido (il "bianchetto"). Mike Nesmith è mulitimilionario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. strachicchissime, ecco perché è stato soprannominato il duca bianchetto.

      grazie.

      Elimina
  6. Chissa' se il demone era appollaiato sull' uccello del comandante, quando il suo Destroyer USA e' andato a schiantarsi contro la portacontainer al largo del Giappone....Fucking Amateurs...

    RispondiElimina