mercoledì 14 marzo 2012

Agnes Torres Hernandez (19XX-2012)

STATO DI PUEBLA, MEXICO - Eh sì, cari poliziotti messicani, quelli che avete trovato sparpagliati in giro sono proprio la sua testa ed il suo corpo. E quando dico suoi intendo del signore qui presente, al secolo Abraham Torres Hernandez, transgender e pin-up messicano che a furia di battersi per i diritti della comunità LGBT, è finito con l'aver fatto incacchiare qualche omofobo del cazzo. Quando lo capiranno 'sti stronzi che le scelte sessuali di un individuo devono essere rispettate? Quando la smetteranno di rompere i cosidetti per ogni pubblica effusione che non sia etero? Quando, quando, quando? Noi, nel nostro piccolo, qualcosa per svegliare le coscienze la potremmo fare, tipo includere il/la qui presente Agnes Torres Hernandez nel prossimo concorso di Miss Morto. Amen.

link

Morirono così


6 commenti :

  1. anonimo maschio14 marzo 2012 18:24

    Comunque avete preso l'unica foto decente. Questo uomo era alquanto brutto. Esatto, ognuno è libero di fare le proprie scelte, ma le lesbiche quando scelgono mi piacciono di più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cosa cazzo dici......

      Elimina
    2. Non e' vero proprio, invece era una gran fregna....un gran fregno.... ME LO SAREI INCULATO, ecco.

      Elimina
    3. Sei libero di incularti tutti quelli che vuoi... ma hai visto le foto su internet? Ha una faccia da camionista...!

      Elimina
    4. Ma quello e' perche' e' messicano/a.... le messicane "vere" hanno lo stesso problema (tranne le eccezioni, vedi Jessica Alba)

      Elimina
  2. io me la sarei inculata; oppure me lo sarei inculato.. fate voi. io sborravo lo stesso :-)

    RispondiElimina