giovedì 12 gennaio 2012

Novembre 2011 - Editors' Choice

FLATTUS MAXIMUS
Per l'Editors' Choice di novembre avevamo scelto quasi all'unanimità il regista Ken Russell. Volevamo dimostrarvi infatti che oltre a vedere cani che parlano su youtube ci interessiamo anche del bel cinema e ne capiamo un sacco. Poi però la paura che voi guardiate il nostro bluff scoprendo che l'unico Ken che abbiamo seguito nella nostra vita è l'amichetto di Barbie ci ha convinti a dirottare la scelta verso il Michael Jordan della musica metal.

Così come non ci saranno mai più giocatori neri nei Chicago Bulls dopo il ritiro di Jordan, così non esisteranno più altri Flattus Maximus nei Gwar. Coory Smoot un tempo era solo un veloce chitarrista, ma grazie alle sue flautolenze è riuscito a guadagnarsi la maschera di Flattus facendoci dimenticare quelli che l'hanno preceduto e diventando l'unico e vero Flattus Maximus. Tutto questo solo per poi farlo morire con una strategia sofisticata e perfetta chiamata "trombosi" che ha spezzato i cuori di milioni di fan. Perciò alziamo i sederi e scorreggiamo tutti in suo onore per un ultima volta.

Morirono così


3 commenti :

  1. Mentre leggevo il post scorreggiavo, davvero!

    RispondiElimina
  2. ma come cazzo faceva a suonare con quell'armatura???

    RispondiElimina
  3. prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    RispondiElimina