lunedì 16 gennaio 2012

Arfa Karim (1995-2012)

LAHORE, PAKISTAN - Non ce l'ha fatta la giovanissima Arfa Karim, sedicenne pakistana nota per essere stata la più giovane MCP della storia, quando conseguì il prestigioso titolo all'età di appena nove anni. Beh, non è che ci voglia 'sto gran che per diventare MCP, ma è comunque un risultato notevole per una tizia di quell'età. Comunque sia, ha perso il titolo nel 2008, superata in giovinezza dalla minuscola M Lavinashree.

All'epoca la cosa fece notizia e Arfa, che veniva dal villaggio Chak No. 4JB Ram Dewali, fu personalmente invitata da Bill Gates a visitare gli uffici di Redmond. In Pakistan ricevette diversi premioni, compresa la prestigiosa تمغۂ حسنِ کارکردگی, una delle massime onorificenze civili, consegnata dal Presidente del Pakistan in persona il giorno del Pakistan Day.

Ma Afra non era solo una piccola nerd, scriveva anche poesie; ne ha persino dedicata una di rara bruttezza a Bill Gates, ve la copincolliamo senza pudore:
Mr. Bill Gates

Born in October 1955
Proggraming was his only aim of life

Started proggraming at the age of 13
In his work he was really very keen

Entered Harvard in 1973
Thought more than a child could think to be

In 1975 begun Microsoft
With children he's very soft

At the end I would just like to say
I like Bill Gates in every way
E Bill Gates ricambiava: quando lo scorso dicembre alla povera Arfa è venuto un infarto ed è entrata in coma, Gates si è offerto di pagare le cure per la piccola e ha messo su un pool internazionale di professoroni collegati in teleconferenza col Pakistan per fornire consigli ai dottori locali. Come potete immaginare, è stato tutto inutile: l'ennesimo fallimento di Bill Gates.

link

Morirono così


8 commenti :

  1. e berlusconi rimane...

    RispondiElimina
  2. Scusate l'ignoranza, perché proggraming con due g?

    RispondiElimina
  3. Una curiosità: chi è il piu giovane morto mai apparso sulle pagine di IMDM? (non valgono gli animali).

    RispondiElimina
  4. mi sa che è questa...

    RispondiElimina
  5. povera bambina non è riuscita a realizzare bn il suo sogno

    RispondiElimina