domenica 5 giugno 2011

Geronimo Pratt (1947-2011)

ONCE UPON A TIME IN TANZANIA -
Geronimooooo!

Ex-membro di spicco delle Pantere Nere, incolpato ingiustamente dall'FBI nel 1970 per l'omicidio di Caroline Olsen (ventisette anni di prigionia, dei quali otto in isolamento per un omicidio che non aveva commesso, mica male) e liberato solo nel 1997 (a quanto pare all'epoca del processo le prove che avrebbero potuto scagionarlo furono manomesse e/o fatte sparire chissà da chi), oggi gli tocca pure d'incontrare la nera signora. Di chi stiamo parlando, chiedete? Ma di Geronimo Pratt.

La sfiga che lo ha colpito in vita, comunque, non finisce qui: nel 1971, mentre era già in isolamento, gli uccisero la moglie (all'ottavo mese di gestazione), probabilmente a causa di una lotta tra fazioni interne delle summenzionate pantere e, sfortuna delle sfortune, pare che sia addirittura stato padrino di battesimo di 2Pac. Beh, che dire se non... eri/1/sfigato?

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento