lunedì 2 maggio 2011

Agustin Garcia-Gasco Vicente (1931-2011)

ROMA, VATICALIA - In questi giorni di bombardamenti aerei siamo sottoposti a un altro tipo di bombardamento, più subdolo e dannoso, un tipo di bombardamento che ha come obiettivo i nostri testicoli: neanche il tempo di uscire dai rifugi dopo il maledetto matrimonio di Will & Grace (ma sapevate che Kate ha una sorella con un gran culo che si chiama Pippa? Pippa!) che un'altra raffica di bombe a ricerca testicolare si è abbattuta sui nostri gioielli di famiglia. Stiamo ovviamente parlando della beatificazione di GP2, l'evento mondiale che ha attirato a Roma centinaia di migliaia di creduloni; speriamo che colti da follia mistica saccheggino la città in stile Lanzichenecchi.

Deo gratias, ogni tanto ci arriva qualche notizia interessante: poco prima della cerimonia di beatificazione del polacco, al cardinale spagnolo Agustin Garcia-Gasco Vicente è venuto un infarto ed è spirato. Fonti del Vaticano riferiscono che non si tratta di una palese dimostrazione dell'inesistenza di Dio, bensì si tratterebbe di un miracolo, sicuramente avvenuto per intercessione di Wojtyła stesso. Finalmente non ci sarà più nessun ostacolo al processo di santificazione, alleluia!

link

Morirono così


1 commento :

  1. People need to be careful not to give importance to strange marriages happening where they have german type of unions. Those marriages are of the devil that keeps up a union to kill women and children.

    RispondiElimina