giovedì 10 febbraio 2011

LeRoy Grannis (1917-2011)

HERMOSA BEACH, CALIFORNIA - LeRoy Grannis, nicknamato "the godfather of surfphotography", tira oggi le cuoia. Sebbene non sia stato il primo a fotografare il noto sport da tavola, ha scattato alcune tra le immagini più emblematiche della disciplina.

L'immagine che campeggia qui sopra ce lo presenta mentre, armato di fotocamera, sfida le onde per trovare lo scatto migliore... che sbattimento però, è come se uno che fa servizi pornografici dovesse stare sempre col cazzo in mano... o come se uno che fa foto ornitologiche dovesse per forza volare. Pensateci... no, non lo farete.

link

Morirono così


8 commenti :

  1. Cii l'ha scritto questo?

    Ancora nuovi stagisti?

    "nicknamato"?

    E tutti quei puntini di sospensione?

    Ragazzi state attenti con le assunzioni, ci manca solo che iniziate ad usare le k al posto delle c

    RispondiElimina
  2. se è per questo neanche necrologizzato o eutanasizzato esistono nel vocabolario, diciamo che entro certi limiti scriviamo un po' come cazzo ci pare

    RispondiElimina
  3. Incredibile quanti servisti si chiamino, si siano chiamati e si chiameranno LeRoy.

    RispondiElimina
  4. "entro certi limiti"

    Non dategli i buoni pasto a questo

    RispondiElimina
  5. oggi la ciotola dello stagista sarà vuota.

    RispondiElimina
  6. chiedo venia, ma ho supposto che che nel gergo dei surfisti si dicesse così

    RispondiElimina