giovedì 18 dicembre 2014

Virna Lisi (1936-2014)

CINECITTA', ROMA - Con quella bocca poteva dire ciò che voleva. Diamo l'estremo saluto a Virna Lisi, attrice straconosciuta in tutto il globo e sorta di Marilyn nostrana. Sarebbe troppo facile fare un elenco di pellicole o serie tv (negli ultimi anni s'era ridotta, come tanti altri, a lavorare quasi sempre per il piccolo schermo, impersonando per lo più ruoli da vecchiaccia in praticamente tutti gli sceneggiati italioti possibili ed immaginabili) a cui ha preso parte, perciò ci accontenteremo di mostrarvi alcune clip prese da due dei progetti che ha rifiutato: Agente 007 - Dalla Russia con amore e Barbarella. Sempre negli anni '60, pensate, rifiutò anche di farsi fotografare nuda per la copertina di Playboy... davvero un gran peccato, considerando la sua topaggine d'allora, ed ho scritto "d'allora" perché, diciamocelo, il tempo è stato poco clemente con la Lisi, checché ne dirà di certo il caro Mollica, per il quale anche una mummia come la Loren è ancora bellissima e stupenda e... sono uscito fuori traccia e solo per aver nominato Mollica, Iddio mi punirà, perciò finisco qua.

link

TC Edwards (1973-2014)

LITTLE ROCK, ARKANSAW - No, non è morto l'ennesimo wrestler sconosciuto, bensì un altrettanto (se non più) sconosciuto cantante di un sottogenere del metallo che potremmo definire metal autistico. TC Edwards, frontman dei TC & The Eddies, è stato trovato morto ammazzato nella sua città... ora la domanda è una sola: a chi stracazzo potrebbe aver mai dato fastidio una specie di Timmy Burch in carne e ossa? Forse a qualcuno che mal tollerava i suoi urletti?

link

mercoledì 17 dicembre 2014

Troll del cazzo - Atto II

Chatbox chiusa, vi avevamo avvertiti! Per un breve attimo abbbiamo perfino pensato che ci fosse un limite alla stupidità umana ma, purtroppo, abbiamo avuto torto marcio. Chiediamo scusa ai nostri lettori più affezionati per questa azione che può sembrare una limitazione alla vostra libertà di colloquiare con noi della redazione e/o con altri lettori vostri simili, ma non troviamo più sopportabile che in ogni sezione del nostro sito vengano scritte insensatezze per nulla sagaci e completamente off-topic tipo: "schifosi figli della merda nati per sbaglio da una scorreggia di abramo con un paiolo nel culo pieno di ricotta e schizzi di diarrea della troia impestata della tua mamma che si fa inculare dai coccodrilli albini che vivono nelle fogne della sinagoga di milano mentre in cisgiordania putin trasformatosi in renzi travestito da checca mannara si mangia le scorie radioattive rilasciate dalle patatine al gusto catarro e nel frattempo santa madre chiesa stuprata dal demonio cristo mette a pecorina i rifugiati politici negri leghisti". Ah ah ah, che simpatico calembour! Va beh, ragazzi, come già detto esattamente 48 ore fa, vi invitiamo a continuare a seguirci. Nella speranza (ahinoi, vana) che di individui di un'inutilità talmente disarmante non ne nascano più sulla faccia della Terra, preghiamo.

Angalifu (1972-2014)

SAN DIEGO, CALIFORNIA - Muore il sestultimo esemplare di ceratotherium simum cottoni o, se preferite l'italiano, rinoceronte bianco settentrionale.Viveva nello zoo di San Diego e non sono mai riusciti a farlo accoppiare, gli hanno perfino prelevato dello sperma (ma ve l'immaginate la tipa, perché per forza di tipa si tratta, che effettua il prelievo?) per poi spedirlo (lo sperma, non il pachiderma) in una riserva kenyota, ma niente progenie... insomma ne rimangono al mondo solo cinque, di cui uno solo maschio, prepariamoci ad indossare il lutto per l'ennesima specie estinta.

link

lunedì 15 dicembre 2014

Troll del cazzo

Ragazzi, non se ne può più: ci siamo scassati i cosiddetti degli insulsi commenti che ormai da qualche tempo a questa parte infestano il nostro umile blog di morti. Davvero... vi preghiamo di smetterla con le sinagoghe di Milano, gli Olindi di semi vari, gli attacchi di scorregggie e tutte 'ste stronzate che non fanno ridere manco i poppanti. Il Morto del Mese è sempre stato un sito serio e rispettabile (ma quando mai?) e le vostre inutili intrusioni ormai ci lasciano di stucco ogni giorno di più: non fanno ridere, non fanno piangere... forse fanno soltanto cacare. Come se non bastasse la mestizia di dover vedere un Trecca qualsiasi lanciato verso il titolo di Morto del Mese, comunque sia... non avendo intenzione alcuna di moderare i commenti (e chi se le legge tutte le vaccate che ci propinate?), abbiamo deciso di non darvi più la possibilità di commentare i nostri necrologi. Non lo facciamo per nazismo (magari giusto un pochettino) ma perché, dobbiamo ripeterlo, non c'è niente di divertente o costruttivo o morboso o entusiasmante o distruttivo o ironico o sarcastico o simpatico o polemico o simbolico o interessante o intelligente o cinico o alternativo o sagace in quello che scrivete: proviamo solo una gran pena per dei troll del cazzo come voi e ci dispiace che, per l'idiozia di pochi, debbano pagare tutti. Lasceremo attiva la chatbox, nella speranza che verrà utilizzata per informarci di decessi e/o discutere di morti. Sappiate però che vi teniamo sott'occhio: se nei prossimi due giorni troveremo nuove stronzate scritte dalle solite teste di minchia, chiuderemo anche la chat. Ultimo piccolo pensierino rivolto a voi sapete chi: fate un favore al mondo, suicidatevi.

Stella Young (1982-2014)

MELBOURNE, AUSTRALIA - Una stella nascente della non-stand-up comedy si tramuta oggi in Stella morta: parliamo di Stella Young. Si definiva una storpia e i suoi monologhi erano sempre incentrati sulla denuncia dello sfruttamento dell'immagine degli storpi a scopo puramente motivazionale. Eh sì, sono sempre i migliori che se ne vanno...
I've been an atheist for a long time, ever since I first heard that there was only a stairway to heaven.
link

sabato 13 dicembre 2014

Fabiola del Belgio (1928-2014)

LAEKEN, BELGIO - Ah, ci fanno notare che è morta un'altra vecchiaccia titolata: Doña Fabiola Fernanda María de las Victorias Antonia Adelaida de Mora y Aragón, meglio nota come Sua Maestà la Regina Fabiola del Belgio. Una delle poche donne al mondo ad avere il privilegio del bianco (esticazzi!), in vita è stata membro del movimento religioso Rinnovamento carismatico (addirittura!) ed è stata insignita della solita sfilza di onorificenze tra le quali vale la pena ricordare la Croce pro Ecclesia et Pontefice, il Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo e la Medaglia Ceres.

link

venerdì 12 dicembre 2014

Jimmy Del Ray (1962-2014)

TAMPAX, FLORIDA - Muore il wrestler professionista David Everett Ferrier, meglio noto come "Gigolo" Jimmy Del Ray! Assieme a Tom Prichard formavano il tag team degli Heavenly Bodies (la cui traduzione letterale, "corpi celesti", sminuirebbe fin troppo la loro caratterizzazione angelica con tanto di ali di polistirolo). Ora va', Gigolo... e insegna agli angeli a travestirsi da angeli.

link

Earl Hayes (1980-2014) e Stephanie Moseley (1984-2014)

LOS ANGELES, RAPLANDIA - L'avete già letto tutti, l'hanno scritto pure su Leggo: lo sconosciuto rapper Earl Hayes ha fatto fuori la moglie Stephanie Moseley, ballerina altrettanto sconosciuta, e poi s'è fatto fuori a sua volta. Il tutto, a quanto pare, mentre era collegato via FaceTime con l'amico Floyd Mayweather, unico personaggio famoso della vicenda. Sembrerebbe che la signorina Moseley, da brava gnoccolona, avesse intrattenuto relazioni extra-coniugali con Usher, Chris Brown e Trey Songz, ed è proprio la relazione con quest'ultimo quella che ha fatto girare le palle ad Earl il quale, invece di seguire il suggerimento del Mayweather e mollarla, ha ben deciso di separarsi dalla moglie a colpi di pistola. Ancora non si capisce perché si sia poi suicidato, mah... forse s'è accorto di colpo che musica dimmerda faceva.

link

giovedì 11 dicembre 2014

Manuel De Sica (1949-2014)

ROMA, CAPOCCIA - Ragazzi, è morto De Sica! No, non parlo di quello pseudo-attore che da decenni continua imperterrito a gettare fango sulla propria dinastia, ma di suo fratello Manuel. Detto questo, non riesco a trovare nel mio database cerebrale neanche una tra le millemila colonne sonore da lui composte. Orsù, cari lettori, datevi da fare e canticchiatemene qualcuna nell'orecchio.

link