martedì 20 giugno 2017

Trento Longaretti (1916-2017)

BERGAMO, ITALIA - E muore a cento anni il pittore bergamasco Trento Longaretti, che per un'ottantina di anni ha sempre, o quasi, dipinto migranti in cammino sotto la luna. Il tempismo della sua dipartita, proprio in questi giorni in cui tutti hanno da dire la loro su zingheri, africani e ius soli ha del sovrannaturale.

link

P.S.: Possiedo diverse tele dell'artista: se siete interessati ad acquistarle, contattatemi tra una decina d'anni, il tempo che salgano un po' le quotazioni.

Morirono così


7 commenti :

  1. E niente questo questo questo questo questo questo questo e questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Negli ultimi tempi sono un po' svogliati...

      Elimina
  2. No, sicuramente bravo, però come si fa (anche nel 1916) a chiamare un figliolo Trento? E oltretutto c'aveva una sorella che si chiamava Trieste. Una prece per questo pittore ultracentenario bistrattato dalle anagrafi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente i genitori erano Irredentisti convinti.

      Elimina
    2. Evidentemente sì, anche se la mia ignoranza mi faceva escludere l'ipotesi perché credevo che Trento durante la 1a guerra mondiale fosse già italiana.

      Elimina
  3. Euthymides di Atene21 giugno 2017 12:03

    Cioè La Pallemberg - Mammì - Il tizio della pizza coll'ananasso - Batman niente di niente e invece questo pittore della domenica crostogonico si ? Mannatevelapijanderculo.

    RispondiElimina
  4. Parlando di migranti in cammino sotto la luna (che ai suoi tempi ci poteva anche stare, era prima dell' avvendo dei mitragliatori tipo Ak-47) vi consiglio di recuperare il recente siparietto sui migranti, appunto, andato recentemente in onda sulla Rai tra Bruno Vespa e una non ben identificata bionda platinata d' antan..una pietra miliare della televisione demenziale.

    RispondiElimina