lunedì 24 aprile 2017

David Peel (1942-2017)

MANHATTAN, N.Y. - Correva l'anno 1968 e David Peel, dopo aver raggruppato un mucchietto di fricchettoni, incise il suo primo album (creditato a David Peel & The Lower East Side), Have a Marijuana. Nel disco troveremo tracce iconiche come I Like Marijuana e Up Against the Wall, che diventeranno veri e propri inni (rispettivamente) pro-erba e anti-sbirri. Nel 1971 fu poi "riscoperto" da John Lennon, il quale, non solo lo citò espressamente nei primi versi della sua New York City, ma produsse anche il bellissimo The Pope Smokes Dope, del quale vi faremo ascoltare la splendida titletrack. Vista la sua attitudine "moooolto punk", negli anni a venire si autoproclamò re del punk, arrivando perfino a collaborare con quel magnifico esteta di G.G. Allin, registrandogli dei cori per il brano Shoot, Knife, Strangle, Beat, and Crucify, tratto dall'ultimo disco del nostro punkabbestia preferito. Condividi e scrivi amen.

link

Morirono così


5 commenti :

  1. Vorrei segnalare il singolo inedito "Down against the gravestone", naturalmente uscito postumo.

    RispondiElimina
  2. Oh ma chiudetelo sto sito invece di tenerlo in coma farmacologico cazzarola, ormai invece del morto del mese è diventato UN morto al mese, che è la frequenza con cui aggiornate

    RispondiElimina
  3. questo morto comincia a puzzare

    RispondiElimina