venerdì 11 novembre 2016

Leonard Cohen (1934-2016)

LOS ANGELES, CALIFOGNA - E giunse infine l'ingrato compito di parlare sulle nostre macabre pagine di Leonard Cohen, figura mitologica della musica popolare degli ultimi cinquant'anni. Le bacheche di facebook sono già invase da Halleluja e dagli altri suoi brani più sputtanati, ma molti ignorano chi fosse davvero Cohen: un maestro, un artista da prendere a esempio , uno dei massimi esponenti nella nobile arte del cantare la morte, l'odio, la sofferenza, la merda. Senza la sua poetica cruda, cinica, nichilista a gettare le basi della "canzone disillusa" probabilmente non sarebbe esistito il punk. Potremmo linkare qualsiasi canzone di Leonard Cohen, ma non servirebbe a nulla. Fate una cosa: ascoltatevi tutta la sua discografia (obbligatoriamente con testi o traduzioni alla mano) e piangete fino alla fine del tempo.

link

Morirono così


18 commenti :

  1. Grande recensione!!!

    RispondiElimina
  2. Voi siete pazzi, a guantanamo usavano solo un brano visto che l'intera discografia è proibita dal trattato di Ginevra.

    RispondiElimina
  3. secondo me è molto meglio il dj israeliano di musica goa psy trance Tal Cohen Alloro

    RispondiElimina
  4. Pseudo-Dionigi l'aeropagita11 novembre 2016 18:11

    Si va bene, dategli pure il nobel della letteratura tanto ora lo danno pure a dylan, fo e crusty il clown. Va bene tutto ma quando sento cohen che rantola cose incomprensibili alla radio, la sinistra si fionda sulla manopola del Voxon e la destra si produce in prolungati riti apotropaici. Insomma, una vera rottura di coglioni.

    PS La votazione di questo mese è imbarazzante, la qualità dell'umido è scarsissima, mi è toccato votare Rispoli.

    RispondiElimina
  5. Veronesi escluso in quanto operava contro la morte!

    RispondiElimina
  6. Non so dire se sono più commosso per la dipartita del Vate della Dolorosa Merda, o per il succinto ma accorato elogio funebre che gli avete dedicato.

    RispondiElimina
  7. @Pseudo-Dionigi etc.
    Lasciatelo dire, se questo mese fra Rispoli, Fo e soprattutto Pete Burns scegli Rispoli vuol dire che hai sbagliato qualcosa.
    Come fa un conduttore che rappresenta l'incarnazione del "tedio" ad essere meglio di un travone dalla vita burrascosa e distrutta dalla chirurgia plastica, indebitato fino al collo nonché autore di uno dei pezzi pop-dance più trash e celebri di tutti i tempi?
    Ma più in generale mi chiedo: Dove, anzi quando, sono finiti i tempi in cui nel Morto del Mese venivano glorificate vere gemme oscure della cultura freak popolare del calibro di Haji, Tura Satana, Mo-do,Eduard Khil, persino Sexy Cora, volendo?
    Ad esempio, per quanto apprezzi profondamente la Marchesini, è vergognoso che la morte di Alan Vega sia passata così inosservata a Luglio. Se non ricordo male nei sondaggi non si era piazzato nemmeno fra i primi tre, dico bene? Correggetemi se sbaglio... (anzi, a questo proposito ho una proposta per i mai-abbastanza-ringraziati gestori del sito: non si potrebbe aggiungere una funzione con la quale richiamare, per ogni mese trascorso, la conclusione delle votazioni in modo tale da non far cadere totalmente nell'oblio i grandi sfortunatamente esclusi dal posto più alto del podio?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mondo ha bisogno di più gente come te. Grazie

      Elimina
  8. Ah ma la funzione c'è già. Che grande scoperta!
    Pensate davvero a tutto.
    Continuate così a rendere migliori le nostre misere vite in attesa della Fine.

    RispondiElimina
  9. First we take Manhattan
    Then we die

    --
    Procozio

    RispondiElimina
  10. Il fatto è che siete diventati troppo svogliati, anche quando si tratta di cercare link di canzonette...

    RispondiElimina
  11. dai basta; dichiarate miss morto

    RispondiElimina
  12. Sul nostro Cohen il mondo intero ha già detto tutto, quindi mi asterrò.
    Invece, mortacci vostra, ho scoperto ora nella colonnina delle votazioni a sinistra che un mese fa è morto Dylan Rieder (di cui probabilmente non scriverete il necrologio) e ci sono rimasta così male che adesso maledirò il 2016 a ripetizione finché non diventa 2017

    RispondiElimina
  13. Leonardo il giudeo diceva :
    "Lasciate la rivoluzione ai proprietari della rivoluzione. Essi sono come tutti gli altri proprietari: cercano un profitto. Nel coro della notte io cerco la mia libertà, come un uccello sul filo".
    Mica cazzi.

    RispondiElimina
  14. di cohen ho semprre apprezzato la fede musulmana. Segnalo inoltre la morte di Maiorca a Minorca sempre da necronologizzarsi.

    RispondiElimina
  15. E Veronesi? Maiorca? Caccia Dominioni? Ada Pace?

    Dead Punk brama necrologi.

    RispondiElimina
  16. La cosa migliore del nekro rimane "Califogna".
    Icom plimenti.

    RispondiElimina