domenica 24 luglio 2016

Scotty Moore (1931-2016)

NASHVILLE, TENNESSEE - Avete presente l'assolo di chitarra in Heartbreak Hotel? Bene: quelle tre note tre sono l'abc dell'assoleggiamento. Proprio riguardo al brano, Keith Richards dichiarerà:
When I heard Heartbreak Hotel, I knew what I wanted to do in life. It was as plain as day. All I wanted to do in the world was to be able to play and sound like that. Everyone else wanted to be Elvis, I wanted to be Scotty.
Come dargli torto... va beh che poi non è che sia andato così lontano dal suonare assoli di tre note. Missione riuscitissima, caro Keith!

Ma Scotty non era solo il chitarrista solista dell'Elvis degli esordi, alcune sue trovate si sono dimostrate poi essenziali per lo sviluppo di quella figata chiamata rock: i power chords per esempio. In Jailhouse Rock, Scotty è stato uno dei primi al mondo (se non proprio il primo) ad utilizzarli.

E allora, ragazzi, che ci resta da fare se non pecorizzarci e ringraziare Scotty Moore per tutti i progressi cui ha contribuito con il suo operato? Solo quello che ho appena scritto e nient'altro.

link

Morirono così


1 commento :

  1. -NonSonoUnRobot-25 luglio 2016 08:31

    Ma non era stato Forrest Gump ad ispirare Elvis?

    RispondiElimina