venerdì 20 maggio 2016

Marco Pannella (1930-2016)

ROMA, CAPITALE -
La morte è una mancanza che si fa presenza
Cosa avrà voluto dire? Boh! Fumo era e fumo è ritornato il grandissimo Giacinto Marco Pannella, uno dei personaggi più fulminati che abbiano mai partecipato alla vita politica di questo disgraziato Paese. Non si sa come, è arrivato all'età di 86 anni, e non è morto durante uno degli innumerevoli scioperi della fame o della sete con cui ci ha ammorbato per sessant'anni (e che non sono mai realmente serviti a una capocchia); chissà, forse bere il proprio piscio allunga veramente la vita (come sostiene questa simpatica signora americana).

Lo ricordiamo per le innumerevoli battaglie che ha combattuto, insieme a intellettuali e belle ragazze, su temi come l'aborto, il divorzio, i diritti civili, la pace nel mondo, la liberalizzazione delle droghe leggere, l'abolizione dell'articolo 18, etc etc bla bla, soprattutto per i modi bislacchi con cui queste battaglie venivano intraprese: ricordiamo quando regalò in diretta due panette di fumo ad Alda D'Eusanio (che spreco!), oppure quando passò una mezz'oretta imbavagliato durante la Tribuna Referendum RAI (cavolo, Emma Bonino da giovane era un incrocio fra Rita Pavone e Maria Von Trapp; Pannella invece era chiaramente il sosia di Gogol).

Negli ultimi anni s'era profondamente rincoglionito: oltre a regalarci momenti di pura follia, ogni volta che veniva intervistato o che partecipava a un dibattito si incartava in lunghissimi e incomprensibili monologhi che gettavano nello sconforto e nell'imbarazzo tutti i presenti, e se qualcuno di questi osava contraddirlo o interromperlo sbroccava come un vecchio pazzo e lo mandava a fare in culo come un Grillo qualsiasi.

Addio M., hai cacato il cazzo fino alla fine, sei stato un grande. R.I.P.
E qualcuno ha pensato che forse è morto lì
però non era vero,
e qualcuno ha pensato che forse è morto lì.
link

Morirono così


38 commenti :

  1. Ha iniziato lo sciopero della vita

    RispondiElimina
  2. Allora tra un po' lo interrompe come sempre.

    RispondiElimina
  3. Era il più grande di tutti.
    Se penso agli omuncoli ai quali ora dobbiamo ora prestare orecchio mi viene da piangere. Grazie marco.

    RispondiElimina
  4. Ma perché nel video di Grillo assassino è campionata Sense of doubt di Bowie? Perchééééééééé?

    RispondiElimina
  5. Ma anzichè seppellirlo perchè non ce lo fumiamo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perche' non criticarlo per tutti i soldi che aveva accumulato.

      Elimina
  6. Andro' controcorrente ,tutte queste migliaia di fan,ma' per me e' sempre stato uno mezzo pazzo che non aveva niente da fare in quanto ricco e benestante.Uno che predica aborto e droga libera e' una persona normale? ,per me no!

    RispondiElimina
  7. Un inutile sfaticato personaggio che per anni e anni e' vissuto ricco e famoso grazie a voi coglioni!Metteteci anche che ha amato un paio di piselli.Ma se questo e' il mondo io mi dissocio da questo schifo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non e' morto di fame'ma di stenti.

      Elimina
  8. non ho condiviso molte delle sue idee, tuttavia grandissimo personaggio. Amen

    RispondiElimina
  9. Ma cosa cazzo c'è scritto su quel cartello? Sembra un rebus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nafascioa si muore

      Elimina
    2. "Di Naia si muore", cioè la leva militare obbligatoria in Italia

      Elimina
  10. mi è rimasta impressa la lettera scritta con la grafia di un bambino delle elementari in cui scrive di volermi bene.
    pappa francesco.

    RispondiElimina
  11. ecco, abbiamo il Morto del mese di Maggio

    RispondiElimina
  12. In vita,ha fatto tanto casino nel bene e nel male però almeno ha avuto gli attributi per farlo!

    RispondiElimina
  13. Crematelo e aspirate il suo fumo.

    RispondiElimina
  14. Subito santo come merita ,papa francisco fallo santo san fumo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Nasa si muore ecco cosa e' scritto sul cartello

      Elimina
    2. E' un grido di dolore, c'è scritto: "Dina Asi muore".
      Dina Asi era una personalità di spicco in quegli anni a cui il politico era particolarmente legato; andatevi a leggere "Dina Asi e la rivoluzione", libro scritto a 4 mani con lo stesso Pannella.

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No. C'è scritto "di Nada si muore". Quando la cantante Nada incise il disco "Ma che freddo fa", molti italiani cominciarono a morire di freddo. Il buon Pannella fece lo sciopero della fame per protestare contro Nada e la sua scellerata canzone.

      Elimina
  16. NO no,sul cartello c'e' scritto di nasca si muore

    RispondiElimina
  17. Di nasca si puo' morire ,era un motto anni 70 rivolto ai piu' famosi nasoni dell'epoca vedi la zanicchi vedi i ricchi e povero ,vedi lui stesso

    RispondiElimina
  18. C'è scritto "di Nascar si muore"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto, era una profezia sul povero Paul Walker

      Elimina
    2. Ma no... ma non vedete che è fuori come una pigna, c'è scritto "di Narnia si muore", essendosi fermamente autoconvinto della sua esistenza, dopo una canna di troppo.

      Elimina
  19. No. C'è scritto "Di Atac si muore". Pannella, investito dall'autobus e in un ultimo afflato di vita, scrive questo cartello di denuncia col suo stesso sangue.

    RispondiElimina
  20. Oltre che bere piscio, ha mangiato anche tanta merda...

    RispondiElimina
  21. gogol di labyrinth, verissimo!!!
    finalmente si riuniscono tutti e tre con david bowie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente c'e' scritto:Andreotti capomafia e craxi ladrone di 150 miliardi e lusi e marcgheritini si son spartiti 40milioni di euro mala colpa e solo di lusi ecco cosa significa quel cartello oltre a significare che i generale dalla chiesa e' stato ucciso dallo stato.

      Elimina
  22. Qualcuno ha capito cosa simboleggia la "i" scritta in quel modo?Ha qualche valenza artistica?
    Voglio capire se son stati soldi spesi bene gli spiccioli che ho versato per mantenerlo.

    RispondiElimina
  23. O siete dementi o avete 13 anni, perchè si vede lontano un miglio che la "I" è un fascio littorio! Non vi sto a spiegare il significato di quello che c'è scritto perchè vi mancano proprio le basi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A te manca proprio la sede del cervello !

      Elimina
    2. e non ti incazzare.... se hai più di 13 anni e ti fai ancora prendere in giro da queste cagate c'è da preoccuparsi.

      Elimina
  24. Ma infatti io l'avevo già scritto: di nafascioa si muore.

    RispondiElimina
  25. Non chiedete ad un pigliangulo i motivi che lo hanno spinto a diventare vegano

    RispondiElimina
  26. fu grande chiaroveggente politico il Giacinto. rip

    RispondiElimina