venerdì 27 maggio 2016

Lino Toffolo (1934-2016)

MURAN, VICINO VENESIA - Chi ha rubato la marmellata? Chi sarà? Mah, che sia stato proprio Lino Toffolo? Anche fosse stato lui, riusciremmo facilmente a perdonarlo se consideriamo che Lino ci ha deliziati con un sacco di belle canzoni (degna di menzione questa performance con alcuni esimi colleghi), ma soprattutto perché le sue interpretazioni in capolavori del cinema nostrano quali Quando le donne avevano la coda e seguito (Quando le donne persero la coda), Brancaleone alle crociate, Un'anguilla da 300 milioni, Il merlo maschio, La Betìa ovvero in amore, per ogni gaudenza, ci vuole sofferenza, Yuppi du, Telefoni bianchi, Culastrisce nobile veneziano e Sturmtruppen non saranno dimenticate. Tra l'altro, pare che qualche anno fa Lino avrebbe tanto voluto intervistare il Morto del 2012 alla luce della rinnovata fama di quest'ultimo come bestemmiatore provetto. Peccato che Mosconi, come forse non tutti sanno, non apprezzava il fatto di essere famoso per i suoi fuori onda e rifiutò. Dio bubu!!!

link

Morirono così


9 commenti :

  1. Niente, è stato nominato il venerabile maestro e ho sentito l'urgenza di testimoniare.
    diobubù

    RispondiElimina
  2. Finalmente! Era ora, e adesso morto del mese senza indugio che Pannella dai,non è all'altezza....

    RispondiElimina
  3. Che bello questo anno, mi sta ricordando il fascino della morte (degli altri).
    Vorrei approfittarne per segnalarvi una candidatura allo Zoo di Gesù: http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/animali/2016/05/27/e-morto-a-tokyo-lelefante-piu-solo-al-mondo_b79c7775-e526-4023-9df8-c58ffa6bfd5b.html

    RispondiElimina
  4. Ero un ragazzino e da allora non ho mai capito che ruolo avesse questo toffolo

    RispondiElimina
  5. Bisognerebbe vietare di morire all'improvviso

    RispondiElimina
  6. Motto del mese:Non andare mai in ospedale per una stronzata ,loro curano solo cose serie e se vai per farti medicare una ferita come minimo ti fanno venire un infarto .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo una certa età meglio tenersi i mali visto gli angeli vendicatori che bazzicano negli ospedali.
      Arzilli vecchietti entrano in piedi ed escono stesi.

      Elimina
  7. Ciao grande Lino, ora vai e insegna agli angeli come ci si ubriaca ben bene...

    RispondiElimina