venerdì 11 marzo 2016

Keith Emerson (1944-2016)


SANTA MONICA, CALIFORNIA - Dei tre, di certo, Keith Emerson era il più fico. D'altronde, come non definire "fico" un uomo che pugnalava il suo Hammond con un vero (glie l'aveva regalato Lemmy) pugnale nazista? Non sono mai stato appassionato degli ELP ed ho sempre pensato che non avessero mai fatto niente di che se non farsi disegnare la copertina da Hans Ruedi Giger, perciò chiederò consiglio al mio amico Ciminiera, che è più ferrato in materia di progghettaggini ed affini (e poi oggi è anche il suo compleanno, immaginate la sua emozione quando si rileggerà).

IMdM: Ouh, ma... qualche brano degli ELP che posso linkare nel necrologio di Keith Emerson?

Ciminiera: Beh, con What a lucky man... he was vai proprio a tema. E poi il live di Pictures of an exhibition è uno spettacolo da vedere.

IMdM: Qual è, quello con il pugnalamento di organo?

Ciminiera: Mmm... boh? Forse. Ah, e Tarkus con l'armadillo armato in copertina.

IMdM: E vabbè, può anche bastare, mò non è che mi metto a linkare tutta la discografia, eh eh.

Ciminiera: Appunto!

link

Morirono così


7 commenti :

  1. Quanta inioranza.

    RispondiElimina
  2. Che miti gli ELP, tarkus album miticissimo

    RispondiElimina
  3. Credo dobbiate aggiornare le cause di morte. Inserite suicidio e proietto, please.

    RispondiElimina
  4. Keith Emerson si e' sparato:

    A - Una sega
    B - Una dose
    C - Un colpo

    RispondiElimina
  5. Caxxo, nessuno lo collega alla sigla della trasmissione Odeon?

    RispondiElimina
  6. Sì, io l'ho fatto sulla mia pagina Facebook, quando è morto

    RispondiElimina