giovedì 28 gennaio 2016

Anton Von Faber Castle (1941-2016)

HOUSTON, TEXAS, STATI UNITI D'AMERICA - Si spegne per sempre l'erede della famiglia che da sette generazioni ha dato colore alle nostre idee con simpatici bastoncini multiuso.

Spezziamo le matite in modo rabbioso e attendiamo l'assenza di colore.

link

Morirono così


9 commenti :

  1. "CASTLE"?? Non era "Castell"??

    RispondiElimina
  2. Spezziamo una matita per faber, le cui matite hanno regalato esilaranti momenti al liceo.

    RispondiElimina
  3. Si, ma è crepato Scola!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quell'orecchio non ci sentono.

      Elimina
  4. -NonSonoUnRobot-29 gennaio 2016 14:33

    Quante ore passate a sistemare i colori in ordine di gradazione e poi ripartire da capo invece di ascoltare la lezione... Ah... Quanti ricordi...

    RispondiElimina
  5. Morto il Superchef Valoit qualcosa....faceva da mangiare, e adesso e' cibo per vermi.

    RispondiElimina
  6. Becchini in erba (di cui probabilmente abusate): era Faber-CASTELL...

    RispondiElimina