domenica 1 novembre 2015

Al Molinaro (1919-2015)

GLENDALE, CALIFORNIA - Abbiamo dovuto aspettare fino all'ultimo del mese per veder arrivare quello che forse sarà l'unico pretendente decente al titolo di Morto di Ottobre. E' stato infattamente un mese alquanto scarsino, come d'altronde scarsini siamo stati anche noi della redazione, se proprio dobbiamo dirla tutta. Ma è inutile piangerci addosso, riprendiamo tosto gli schedari del nostro umile archivio di cadaveri certi che il mitico Al di Happy Days si beccherà senz'alcun dubbio caterve di voti. Lo salutiamo con un breve, ma intenso, momento di mestizia.

link

Morirono così


8 commenti :

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Effettivamente con la caterva di nomi che vi ho segnalato potevate impegnarvi di più, birichini..

    RispondiElimina
  3. Pochi commenti per questo vecchio scoreggione che è nella coscienza collettiva di tutti gli stronzi che popolano il pianeta....la riconoscenza non è di questo mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rampogna junghiana, Blog di un certo livello.

      Elimina
  4. Arte e poesia nostalgia infinita che non e' solo semplice nostalgia ma voglia di poter riuscire vedere in questi quattro stronzi di attori italiani non dico tanto quanto MOLINARO ma solo almeno un terzo della sua grandezza.

    RispondiElimina