venerdì 21 agosto 2015

Bob Johnston (1932-2015)

NASHVILLE, SKYLINE - Highway 61 revisited, At Folsom prison, Songs of love and hate: basterebbero già solo questi tre album per comprendere l'immaginificenza dell'uomo che salutiamo quest'oggi. Bob Johnston è stato senza dubbio alcuno uno dei più grandi esseri che mai si siano seduti dietro un multitraccia per premere "rec". Accompagniamolo con tutti gli onori del caso.

link

Morirono così


0 commenti :

Posta un commento