mercoledì 29 luglio 2015

Shigeko Kubota (1937-2015)

MANHATTAN, NEW YORK - Cosa sta facendo questa elegante signora?
  1. Cacando.
  2. Pisciando.
  3. Spargendo mestruo.
Se la vostra risposta è la 1, la 2 o la 3, avete sbagliato: la signora qui ritratta sta dipingendo. Con la fica! Che bizzarria... salutiamo per sempre Shigeko Kubota, artista vicina al movimento Fluxus che noi bifolchi della redazione del Morto del Mese, tralasciando le centinaia di opere, performance, videosculture (e che cazz' sò?, ndr) che ha creato nella sua ultracinquantennale carriera, ricorderemo solo come la tizia che dipingeva con la fica. Che dire? Power to the fica!

link

Morirono così


21 commenti :

  1. Senza nulla togliere alla fica...è in arrivo un bell'angolo della vergognia http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/natura/2015/07/28/zimbabwe-due-arresti-per-luccisione-del-leone-cecil_c1187ccc-f6a5-41d1-88ce-4e2df63400b9.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A essere precisini della cippa è "l'angolo DEL vergognia". Così i nuovi arrivati avranno ben 2 parole su cui fare i maestrini.

      Elimina
    2. Angolo del Vergognia anche per Santo della Volpe.

      Elimina
    3. Per un leone di 13 anni si parla di eutanasia...gli hanno fatto un favore, invece di lasciarlo preda di leoni piu' giovani o della morte per inedia. Piccola goccia di cultura: Cecil da Cecil Rhodes, che ha fondato la Rhodesia, precedente nome dello Zimbabwe...e adesso andate tutti affanculo, animalisti del cazzo.

      Elimina
    4. Parlando di animali, necro retroattivo per Mullah Omar.

      Elimina
  2. Per tenersi il pennello nella figa doveva avere una muscolatura figale talmente potente da essere in grado di sbriciolare il diamante. Chissà se a Tiziano Ferro riesce la stessa cosa con il suo buco del culo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non per niente quel frociazzo di tiziano ferro viene chiamato affettuosamente "la tenaglia".

      Elimina
    2. Dicono che il buon tiziano abbia tatuato sulla schiena "Pagare per entrare, pregare per uscire".

      Elimina
  3. Effettivamente non vorrei essere stato uno dei mille cazzi che l'artista si è infilata.Con uno starnuto te l'avrebbe polverizzato. Comunque ci voleva un grande pennello, non un pennello grande.

    RispondiElimina
  4. sicuramente ha iniziato con dildo e butt plug dopodichè ha, se mi passate il termine, allargato la ditta..

    RispondiElimina
  5. -NonSonoUnRobot-29 luglio 2015 21:10

    Ora che abbiamo scoperto cosa stesse facendo resta da capire che stracacchio di senso o significato avesse

    RispondiElimina
  6. Certo che si impara sempre qualcosa di nuovo ogni giorno. Forse c'è pure qualcuno che dipingerà con il cazzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero esiste veramente.

      http://www.pricasso.com/

      Buona visione...

      Elimina
  7. Come nel Grande Lebowsky! E' proprio vero che la vita imita l'arte

    RispondiElimina
  8. Come nel Grande Lebowsky! E' proprio vero che la vita imita l'arte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come nel Grande Lebowsky! E' proprio vero che la vita imita l'arte

      Elimina
  9. Come nel Grande Lebowsky! E' proprio vero che la vita imita l'arte

    ...ma che cazzo mi fate dire!! piuttosto necrologizzate cecil il leoncino dello zibbabue

    RispondiElimina
  10. eviterei di comprare opere dell'artista con del marrone

    RispondiElimina
  11. Avrei detto che dipingesse con il culo, ma e' comunque una ficata !!

    RispondiElimina