martedì 14 luglio 2015

Celso Santebañes (1995-2015)

BRAZIL, SUDAMERICA - Ve lo avevamo promesso e siamo andati a riesumare il cadavere già in putrefazione di Celso Santebañes, il Ken umano brasiliano (sì, perché ce ne sono altri in giro per il mondo). La sua giovane vita è stata stroncata da una grave forma di leucemia (eh sì, anche i pupazzetti si ammalano di leucemia) che non gli ha permesso di trovare, ahilui, la sua Barbie.
Ho sofferto a lungo per i pregiudizi, ma il mondo è pieno di persone che giudicano, perciò non m'importa più. Ora cerco la mia Barbie. Chi vuole essere la mia fidanzata? Dopotutto nessuno è felice da solo.
Questo scriveva poco prima di ammalarsi e schiattare, ma bando ai facili piagnistei: 'sto tizio in soli quattro anni (da quando ne aveva 16, ndr) ha speso l'equivalente di 38.000 euri per trasformarsi in Ken! Cristo santo: rendetevene conto!!! Ce ne fossero di meno di persone come lui...

link

Morirono così


16 commenti :

  1. E' rimorto Omar Sharif!
    http://www.corriere.it/politica/15_luglio_14/addio-willer-bordon-e192c976-2a1c-11e5-b455-a2526e9b2de2.shtml

    RispondiElimina
  2. Non era degno di Tex.

    RispondiElimina
  3. Era suo figlio beduino, tenuto ad assomigliargli.

    RispondiElimina
  4. Cristo ma 40 testoni per ridursi in quel modo. Me ne dava 10 lo fresavo io col frullino sai che bella riuscita.
    E' proprio vero che muoiono solo i coglioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo tu abbia ragione...preferisco fare a meno di Evaristo, ed anche di Ernesto, che finire su questo sito.

      Elimina
    2. "E' proprio vero che muoiono solo i coglioni"

      Allora come mai vedo così tanti coglioni in giro? E dire che sono vivissimi (purtroppo)!

      Elimina
  5. Uhm...tornando al pupazzo, chissa' se si era fatto adeguare anche le parti basse..

    RispondiElimina
  6. -NonSonoUnRobot-14 luglio 2015 19:26

    A questo punto sono seriamente combattuto nel decidere chi è più fesso tra quelli che sono andati al funerale del gatto, quelli che seguivano e veneravano il presunto mago e questo che spende 38mila euri x assomigliare a un pupazzo senza testicoli.... Dio che mese.... E siamo solo a metà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me "polimero man" li batte tutti.

      Ma attendiamo la fine del mese per emettere un responso.

      Elimina
    2. santebanane che storia!!
      e intanto ancora latita il necro di big jimmy..
      pappa.tusaichi

      Elimina
  7. Io sono proprio felice che è morto sto coglione.

    RispondiElimina
  8. non bisognerebbe chiedersi quanto ha speso, ma quanto ha guadagnato tra serate in disco, esibizioni, partecipazioni a trasmissioni...

    Probabilmente ha vissuto, anche se per poco, da ricco, come la amaggior parte delle persone non si possono permettere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In ogni caso è meglio morire povero che vivere da coglione

      Elimina
    2. Si puo' anche morire da povero coglione.

      Elimina
    3. Avrà guadagnato anche un botto di soldi. Però questo tizio è arrivato a 20 anni con la faccia completamente rifatta. Ma non solo, in questi ultimi mesi era su una sedia a rotelle, pelato, e il volto ormai sfigurato. Ne è valsa tanto la pena di essere uguale a ken? bah!

      Elimina
  9. Coraggio, Ivan...puoi sempre diventare un testimonial antidoping, insieme a quell' altro coglione di lance armstronz.

    RispondiElimina